Scuola

Concorso DSGA: tutte le istruzioni per la prova preselettiva

Il Ministero ha pubblicato le sedi e tutte le informazioni utili per lo svolgimento della prova preselettiva per il concorso DSGA 2019.

Il tanto atteso concorso DSGA 2019 è ormai alle porte. Il Miur ha annunciato che la prova preselettiva del concorso pubblico per titoli ed esami a 2.004 posti da Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA) per le scuole statali, si svolgerà nei giorni 11, 12 e 13 giugno 2019.

Il 21 maggio è stata pubblicata la banca dati di 4mila quesiti, sulla quale i candidati possono esercitarsi per il superamento della prova. La preselettiva, infatti, sarà composta di domande estrapolate tra le 4mila della simulazione.

La prova avrà luogo su tutto il territorio nazionale e consisterà in un test articolato in cento quesiti a risposta multipla da risolvere al computer. Le domande verteranno sulle discipline previste per le prove scritte e saranno somministrati in ordine casuale per ciascun candidato. Ciascun quesito avrà quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, e il tempo massimo a disposizione dei candidati sarà di 100 minuti.

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato l’elenco delle sedi della prova preselettiva con l’esatta ubicazione e l’indicazione della destinazione dei candidati tra le varie sedi individuate dagli Uffici Scolastici Regionali. Sono state pubblicate, inoltre, le istruzioni operative e un video esplicativo della procedura.

La prova si svolgerà alle ore 10, ma le operazioni di identificazione dei candidati avranno inizio alle ore 8. Da tale orario in poi i candidati dovranno presentarsi nelle rispettive sedi d’esame, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità e del codice fiscale. La mancata presentazione nel giorno, ora e sede stabiliti comporta l’esclusione  dal concorso.

Sarà vietato introdurre in aula cellulari, tablet e ogni strumento  idoneo alla memorizzazione e trasmissione di dati. I candidati non potranno introdurre testi, codici, appunti o qualunque altro genere di supporto cartaceo. Se eventualmente detenuti, dovranno essere depositati prima dell’ingresso in aula, pena l’esclusione dal concorso di chi ne venga trovato in possesso.

Alle ore 9:55 il responsabile d’aula comunicherà la “parola chiave di accesso/inizio della prova” che i candidati dovranno inserire nell’apposita schermata e dopo tre minuti si avvierà la prova.

Quando il candidato avrà risposto a tutte le domande, dovrà attendere che il tempo previsto per la prova sia terminato e sarà tenuto a non lasciare la propria prestazione. Ogni candidato dovrà attendere lo sblocco della postazione da parte del responsabile tecnico d’aula, per visualizzare il punteggio ottenuto a seguito della correzione automatica.

Dopo che i risultati di tutti i candidati saranno stati raccolti e caricati, verrà prodotto l’elenco dei candidati contenente cognome, nome, data di nascita ed il punteggio da loro ottenuto. Tale elenco sarà stampato ed affisso fuori dall’aula. Successivamente i candidati controfirmeranno il registro cartaceo d’aula per attestare l’uscita e potranno, pertanto, allontanarsi dall’aula.