Lavoro, stage ed opportunità

Reddito di cittadinanza, bando per navigator: previsto un test

Pubblicato dall'Anpal il bando per l'appalto della selezione dei navigator, la nuova figura che si occuperà di seguire i beneficiari del reddito di cittadinanza.

È stato pubblicato il bando per l’appalto della selezione dei navigator. Questa nuova figura avrà un contratto di collaborazione con i centri per l’impiego e si occuperà di assistere i beneficiari del reddito di cittadinanza.

Si aspettano circa 60 mila candidati per la selezione di navigator. È questo ciò che si legge nel bando destinato all’organizzazione della selezione. I candidati dovranno affrontare una prova, che consiste in un test a risposta multipla con massimo 100 quesiti. Le materie affrontate saranno: la cultura generale, la logica, l’informatica, il diritto del lavoro e le regole del diritto di cittadinanza. Tutte le domande dovranno avere un livello universitario; le prove selettive dureranno un minimo di 3 giorni e ci saranno più sezioni giornaliere.

Si cerca, dunque, un’azienda che “con i propri mezzi e la propria organizzazione, dovrà garantire la pianificazione generale e la realizzazione di tutte le fasi delle prove consistenti nella progettazione e nella predisposizione di una base dati di 1.500 test, in relazione alle materie oggetto dell’esame della prova selettiva, rispettando le percentuali stabilite”.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.