Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Noia mortale e rossazzurri totalmente innocui: le pagelle

Scialbo pareggio a reti inviolate tra Calcio Catania e Vibonese: gara priva di emozioni e che conferma la scarsa vena realizzativa e di gioco dei rossazzurri.

Non avranno di certo fatto i salti di gioia i tifosi catanesi, al termine dei 90 minuti più recupero disputati allo Stadio Razza di Vibo Valentia. Il Catania, infatti, ha dimostrato una scarsa concentrazione e caparbietà che non le dovrebbe di certo competere. Non è di certo questo l’atteggiamento giusto di una squadra che sulla carta, ma soprattutto sulla bocca degli addetti ai lavori, avrebbe dovuto padroneggiare nel girone C.

Avrebbe, per l’appunto, perché dalle parole ai fatti esistono margini incredibile per la sola mente umana. Anche quest’oggi lo spettacolo è stata indegno per una squadra che punta al salto di categoria, con le dirette avversarie che corrono e vincono su tutti i campi. Uno zero a zero privo di ogni emozione, se non fosse per le due parate di Matteo Pisseri che hanno evitato il peggio. Attacco totalmente abulico, trame di gioco inesistenti, voglia di mangiarsi il campo pari allo zero.

Il problema Calcio Catania è inutile venirlo a cercarlo fuori, tra una tifoseria che ha sempre e comunque accompagnato la maglia sia dentro che fuori casa (vedi oggi) e una stampa colpevolizzata di non stare vicino alla squadra. Se questi sono i risultati le soluzioni sono due: scrivere con i prosciutti negli occhi o dedicare poche e tristi righe a una scialba cronaca della partita, commentandone tristemente l’epilogo.

PAGELLE CALCIO CATANIA

PISSERI 6.5 – Decisivo nelle uniche emozioni dell’intera partita, quando Scaccabarozzi e Bubas lo impegnano.

AYA 6.5 – Puntuale a preciso in fase difensiva, ha l’opportunità di siglare la rete nell’unica occasione del Catania lungo i 90 minuti: colpo di testa alto sulla traversa di Mengoni.

ANGIULLI 5 – Dovrebbe spaccare il mondo, campo compreso, nella chance che Sottil gli concede preferendolo a Francesco Lodi: meglio non continuare a scrivere cosa ha spaccato.

CURIALE 4.5 – Il Catania gioca ancora una volta in 10 uomini per 90 minuti: questo il tempo concesso all’ex bomber rossazzurro dal suo mister, ancora una volta abulico e mai, ribadiamo mai, pericoloso nei confronti di una modesta Vibonese.

PISSERI 6.5; BARAYE 5.5, SILVESTRI 6.5, AYA 6.5, CALAPAI 5.5; BIAGIANTI 6.5, BUCOLO 6 (BRODIC 5.5), ANGIULLI 5 (LODI 6); DI PIAZZA 5 (CARRIERO 5.5), MANNEH 5, CURIALE 4.5. ALL. SOTTIL 4

Da TWITTER

#revengeporn: condividere online foto intime del partner è #reato https://catania.liveuniversity.it/2019/10/18/revenge-porn-legge-reato/

#università di #catania: la storia dell'ateneo più antico in #sicilia. Buon compleanno @unict_it @uni_ct ! https://catania.liveuniversity.it/2019/10/19/storia-sicilia-fondazione-unict/ di @liveunict

Load More...