Sport

Scherma, la Sicilia scende in pedana: otto siciliani per la Coppa del mondo

Foto archivio
Al via la terza prova stagionale della Coppa del Mondo di scherma in Qatar, con ben otto siciliani in gara tra spada, sciabola e fioretto.

Per il team siciliano di scherma è arrivato il momento di risalire il ranking: la strada della Coppa del Mondo in Qatar 2019 è ancora lunga e tortuosa. Così, domani, venerdì 25 gennaio, parte il circuito internazionale che regalerà un fine settimana di grande scherma.

Il Grand Prix di Doha verrà inaugurato dalla spada maschile. A scendere in pedana in rappresentanza della Sicilia – ed ovviamente della nazionale italiana – Macro Fichera, Enrico Garozzo, Paolo Pizzo. Invece, la spada femminile vedrà Alberta Santuccio e Rossella Fiammingo, alla ricerca del riscatto.

Per la sciabola femminile, la Sicilia conta sulla lama di Loreta Gulotta, nella gara di Salt Lake City. Il fioretto italiano e siciliano, invece, viene rappresentato dal modicano Giorgio Avola e dall’acese Daniele Garozzo (fratello dello spadista Enrico), nella gara di Tokyo. Un primo assaggio del prossimo palco scenico dei giochi olimpici del 2020.


Leggi anche l’intervista a Rossella Fiamingo: “Si può vincere rimanendo in Sicilia”.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... coppa del mondo qatar 2019, enrico garozzo, grand prix doha 2019, Rossella Fiamingo, scherma sicilia
Coppa del Mondo: Rossella Fiamingo conquista argento con azzurre della spada

Rossella Fiamingo con la sua squadra di spada si è aggiudicata il secondo posto e la medaglia d'argento a Tallinn....

ACIREALE – Al via Campionati del mondo militari di scherma: in pedana gli atleti siciliani

Ad Acireale presenti i campioni di scherma di ben diciotto paesi per affrontarsi a colpi di fioretto al Pala Tupparello....

Chiudi