Tecnologia e Social

Vodafone, Tim, Wind e Tre: nel 2019 aumento tariffe telefoniche per alcuni clienti

Dicembre sarà un mese di “regali” coi fiocchi per i clienti dei principali operatori di telefonia mobile e fissa, che annunciano rincari  e rimodulazioni delle tariffe.

Non sono ancora giunte al termine le operazioni di rincaro e rimodulazione delle offerte telefoniche di migliaia di italiani, che durante l’anno che sta per avviarsi al termine si sono trovati di fronte a continui aumenti di costo da parte dei propri operatori. Dopo i rincari estivi e quelli previsti per gennaio 2019, infatti, Wind, Tre, Vodafone e Tim annunciano nuove sorprese per i propri clienti, che, anziché tirare un sospiro di sollievo, anche a dicembre si troveranno di fronte alll’aumento di alcune tariffe. Vediamo in cosa consisteranno le rimodulazioni e quali offerte telefoniche saranno coinvolte.

TIM

Le offerte interessate dai rincari per questo operatore saranno: TIM Tutto Voce con un aumento di 1,24 euro al mese; Internet Senza Limiti con un aumento di 0,81 euro al mese; TIM Smart  con un aumento di 1,90 euro al mese

VODAFONE

Gli aumenti di prezzo di Vodafone riguarderanno, invece, la rete domestica con abbonamenti ADSL e fibra ottica, i quali subiranno un aumento pari a 2,50 euro al mese (sono soggetti i contratti stipulati prima del 25 marzo). Interessati anche gli abbonamenti Business con un’offerta voce e dati, che subiranno rimodulazioni fino a 3,00 euro al mese.

WIND E TRE

Anche Wind e Tre hanno annunciato rincari per quanto riguarda la linea fissa con connessione ADSL, FTTH o FTTC, che potranno essere interessate da aumenti fino a 2,50euro al mese. Tre, infine, ha annunciato anche un rincaro di 3,00 euro al mese per i clienti con offerta ALL-IN Start.


Leggi anche Promozioni telefoniche: le offerte di Natale di Vodafone, Tim, Wind e Tre

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.