Scuola

Maturità 2019: l’analisi del testo arriva all’orale

Dopo le novità previste sull’esame di maturità 2019, arriva anche l’analisi del testo all’orale.

Durante la prova orale dell’esame di Stato 2019 verrà dedicato uno spazio all’analisi del testo: gli studenti dovranno dimostrare le proprie competenze nell’analizzare testi e documenti. Oggetto dell’esame orale sarà anche l’alternanza scuola-lavoro, alla quale gli studenti dovranno dedicare una breve relazione o un elaborato multimediale.

Le altre novità riguardano l’eliminazione della terza prova scritta e il conseguente cambiamento delle altre due.

Per la prima prova gli studenti potranno scegliere una delle tre diverse tipologie: la tipologia A riguarderà l’analisi del testo e verranno proposti due autori diversi, successivi all’Unità d’Italia; la tipologia B consisterà nella produzione di un testo argomentativo a partire da documenti proposti; la tipologia C avrà come oggetto tracce vicine alle esperienze di studenti e studentesse. La seconda prova, invece, riguarderà una o più discipline relative al percorso di studio e, per garantire una correzione più equa,  è prevista una griglia di valutazione nazionale.

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...