Società

L’italiano supera il francese: è la quarta lingua più studiata al mondo

Lingua antichissima e affascinante, l'italiano è oggi al quarto posto nella classifica delle lingue più studiate, anche se in realtà, a parlare la lingua del Bel paese, nel mondo, sono ancora in pochi.

Se l’inglese è la lingua veicolare per eccellenza, la più studiata in tutto il mondo, anche lo studio dell’italiano riscontra un discreto successo all’estero. Infatti, secondo quanto emerso dalla III edizione degli Stati generali della lingua italiana nel mondo, giornata di studi organizzata dal Ministero degli Esteri in collaborazione con l’Accademia della Crusca, l’italiano sarebbe la quarta lingua più studiata al mondo. Risulta, infatti, che all’estero, nell’anno accademico 2016/17, l’hanno studiata più di 2 milioni di persone in 115 Paesi diversi.

Attenzione però, che l’italiano sia la quarta lingua più studiata all’estero non significa che questa sia anche la quarta lingua più parlata al mondo. Di fatti, ancora nel mondo non sono in molti a parlare la lingua del Bel paese.  Il Ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi ha spiegato i risultati emersi, puntualizzando che: Se guardiamo al numero di persone che parlano l’italiano nel mondo, noi siamo – come lingua – circa al 21esimo posto. Quindi ce ne sono molte che ci sopravanzano. Ma se andiamo a vedere le persone che studiano le lingue, e che quindi studiano una seconda o una terza lingua, come numero di persone è la quarta lingua più studiata.”

L’italiano, come spiega il Ministro è quindi ad oggi la quarta lingua più studiata all’estero dopo l’inglese, lo spagnolo e il cinese, ma prima del francese, che nella classifica delle lingue più studiate all’estero verrebbe dopo la lingua italiana.