Terza Pagina

I giornali ai tempi delle fake news: conferenza alla Scuola Superiore

Alla Scuola Superiore di Catania si terrà una conferenza volta a ripensare ai giornali nell'era delle fake news. Ne discuteranno il sociologo Derrick de Kerckhove e Maria Pia Rossignaud, direttrice della rivista Media Duemila.

“Dalle fake news al fact checking: a cosa servono i giornali nell’era digitale?” è il tema della conferenza che si terrà giovedì 27 settembre alle ore 16:00 presso l’Aula Magna della Scuola Superiore di Catania.

Dopo i saluti del magnifico rettore dell’Università di Catania, prof. Francesco Basile, del presidente della Scuola Superiore di Catania, prof. Francesco Priolo e di Domenico Ciancio Sanfilippo della Fondazione DSe interverranno Derrick de Kerckhove, sociologo di fama internazionale che parlerà di “algoritmetica”, ovvero del rapporto tra algoritmi ed etica nel mondo dell’informazione digitale, Maria Pia Rossignaud, direttrice della rivista di cultura digitale Media Duemila e Giovanni Zagni, direttore di Pagella Politica, prima testata giornalistica digitale incentrata sul Fact Checking. Moderatore dell’incontro sarà il direttore del Sicilian Post, Giorgio Romeo.

L’evento, organizzato dalla Fondazione DSe e dal Sicilian Post e con il patrocinio della Scuola Superiore di Catania, del Dipartimento di Scienze Umanistiche e dell’Università degli Studi di Catania è contestualizzato all’interno del workshop di giornalismo Raccontare la Sicilia, raccontare il Mediterraneo, che condurrà questo weekend a Catania alcuni dei più importanti nomi del giornalismo nazionale.