Università di Catania

UNICT – Conferenza sul ruolo della bicicletta ai Benedettini

Il Monastero dei Benedettini ospiterà un'interessante conferenza su mobilità ciclistica, pianificazione spaziale e trasporto pubblico locale: presenti personaggi di spicco.

Mercoledì 19 settembre, a partire dalle 9, nell’aula magna “Santo Mazzarino” del Monastero dei Benedettini, avrà luogo la conferenza “Pianificare la multimodalità – Il ruolo della bicicletta”, nel corso della quale interverranno numerosi relatori di prestigio internazionale sul ruolo della mobilità ciclistica. Si parlerà del rapporto tra ciclabilità e scelte di pianificazione spaziale, anche nella prospettiva di integrazione con il trasporto pubblico locale. Al mattino avrà luogo una sessione plenaria e al pomeriggio cinque tavole rotonde parallele che approfondiranno in dettaglio alcuni temi con particolare riferimento alla città metropolitana di Catania.

I lavori saranno aperti dal presidente Fiab Catania Marco Oddo, dal direttore del Dicar dell’Università di Catania Enrico Foti, dal presidente della Regione Nello Musumeci, dall’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Marco Falcone e dal sindaco di Catana Salvo Pogliese. E ancora i presidenti etnei dell’Ordine degli Ingegneri, della Fondazione Ordine degli Ingegneri Mauro Scaccianoce, degli Architetti e della Fondazione dell’Ordine degli Architetti Veronica Leone.

Nella prima sessione sul tema “Bicicletta e multimodalità – Il punto di vista dei promotori” interverranno alcuni docenti dell’Università di Catania, tra cui Matteo Ignaccolo e Paolo La Greca, oltre che il presidente di Mobilità Sostenibile Catania Annamaria Pace.

Tra i presenti alla seconda sessione sul tema “Multimodalità e ciclabilità. Strategie, esperienze e nuove opportunità” ricordiamo invece Giulietta Pagliaccio, presidente nazionale Federazione Italiana Amici della Bicicletta  ed il prof. Giuseppe Inturri, delegato del rettore per la Mobilità d’Ateneo dell’Università di Catania.

Dalle 15 le tavole rotonde su “Spazio pubblico bene comune”, “Ciclabilità urbana e Multimodalità Attiva”, “PUMS, Biciplan e pianificazione urbana”, con vari approcci integrati.

Alle 18 le conclusionicon le relazioni dei coordinatori dei tavoli tematici e  gli interventi istituzionali del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore comunale alla Mobilità Giuseppe Arcidiacono. L’iniziativa è promossa in occasione della Settimana Europea della Mobilità 2018.