Scuola

Scuola: tutti i ponti e le festività per l’anno scolastico 2018/19

Sebbene manchi circa un mese all'inizio della scuola, gli studenti non vedono già l'ora di sapere quando potranno restare a letto e godersi una meritata vacanza. Ecco, allora, le festività relative al nuovo anno scolastico.

Diciamolo: non si è mai pronti a tornare sui banchi. Tre mesi di vacanza sembrano essere passati così rapidamente che, a guardare il calendario e trovarsi già alla metà di agosto, quasi non ci si crede. Non avendo altro modo per tornare indietro, gli studenti di tutta Italia segnano allora le proprie vacanze, cominciando così i propri conti alla rovescia per avere un paio di giorni di pausa da stress e studio oltre a quelli dati dal week-end.

Sebbene il conto alla rovescia tipico studentesco si riferisca all’inizio delle vacanze di Natale, vi sono due feste che vanno considerate precedentemente: parliamo della festa di Ognissanti (1 novembre), che quest’anno cade di giovedì e che quindi, specialmente negli istituti chiusi il sabato, potrebbe portare a ben quattro giorni di vacanza, e della festa dell’Immacolata (8 dicembre), che capita di sabato. Le vacanze di natale avranno inizio dal 21 dicembre, per poi rientrare giorno 7 gennaio, considerata l’Epifania che, per il 2019, capiterà di domenica.

Una volta iniziato l’anno, sono poche le vacanze da poter tenere in conto: nello specifico, a Catania, le scuole saranno chiuse per la festività di Sant’Agata 2019, ma non sono previsti ponti in quanto la festa capiterà di martedì. Si arriva, dunque, alle vacanze di Pasqua, e al mega ponte con la festa della Liberazione: alcune regioni, tra cui la Sicilia, hanno deciso di concedere delle vacanze prolungate, fino al 28 aprile. Una settimana piena, dunque, per riposarsi e riprendersi dallo stress, caricando le proprie energie per il rush finale verso giugno.

Una corsa che però sarà disseminata di piccole pause: mercoledì 1 maggio, ad esempio, per la festa dei lavoratori, e il 2 giugno, festa della Repubblica, che però non può essere considerata una vera pausa in quanto coinciderà con una domenica. Un mese di sforzi e di duro lavoro, di interrogazioni da portare a termine e, per i maturandi, di paura e preparazione disperata. Ma alla fine, tra ponti e piccole vacanze, l’anno scolastico 2018/19 passerà in fretta, e prima ancora che ci si possa ragionare, ci si ritroverà ancora una volta stesi su una sdraio a prendere il sole… Facendo il conto alla rovescia per la chiusura più vicina delle scuole relativa al 2019/2020!