Cronaca

Incidente A19 Catania-Palermo: muoiono due giovani catanesi

Incidente
Foto repertorio
Lo scontro avvenuto sull'A19 in direzione Palermo, all'altezza tra gli svincoli di Gerbini Sferro e Catenanuova, ha visto la morte di due 23enni originari della provincia di Catania.

I due giovani, Emanuele Bellia e Roberta Cucchiara, entrambi di 23 anni, viaggiavano in direzione mare a bordo di una Peugeot 306 insieme ad altre due persone, e sarebbero stati investiti in pieno da un Fiat Doblò mentre erano fermi nella corsia di emergenza, per un guasto all’auto.

Scesi dalla Peugeot i ragazzi sarebbero stati falciati dal veicolo che sopraggiungeva, mentre i feriti –  la sorella di Bellia, Sofia, 22 anni e un coetaneo, Giacomo Olea,  rimasti in auto – sono stati trasportati in elisoccorso all’ospedale Civico di Palermo e al Cannizzaro di Catania.

Gravissime le condizioni anche del conducente del Doblò, Marco Tumminelli.

Sul posto sono intervenute le Forze dell’Ordine e il personale Anas per gli accertamenti del caso, la gestione della viabilità e il ripristino della circolazione il prima possibile.

Leggi anche: Incidente mortale sulla Catania-Palermo: traffico bloccato sulla A19