Attualità In Copertina

Cinque punti chiave per organizzare al meglio la tua festa di laurea

Non sai da dove partire per organizzare la tua festa di laurea? Cinque semplici passi ti porteranno a scegliere con cura tutti i dettagli.

La festa di laurea è un evento fondamentale nella vita di ogni studente universitario. Dopo aver raggiunto l’ambito traguardo, con ore di studio “matto e disperatissimo”, è importante dare il via ai festeggiamenti, e farlo in grande stile. Partendo dalla base, le tappe fondamentali per organizzare una buona festa di laurea sono poche ma tutte essenziali.

Gli inviti

Tutto inizia da qui: gli inviti che dovrai distribuire ad amici e parenti e che non possono essere cartoline qualsiasi. La creatività è la chiave per dare una prima, buona impressione, specialmente per chi volesse organizzare una festa a tema. Senza dimenticare però le informazioni di base (data, ora e luogo di festeggiamento) che devono essere sempre chiare e inequivocabili.

Il luogo

La scelta della location è la seconda e più importante tappa. Considerando ormai l’arrivo della bella stagione si potrebbe optare per un’area all’aperto, magari in spiaggia o in piscina, così da fare un “tuffo” liberatorio… Ma senza tralasciare lo spazio, che deve contenere tutti gli invitati ed essere confortante per chiunque.

Il menù

La decisione circa il cibo da servire è sempre a discapito dei gusti personali di ogni festeggiato. Tuttavia le modalità quali buffet o pranzi/cene eleganti sono sicuramente le più gettonate. Volendo è anche possibile organizzare un post cena, con ballo in sala o all’aperto, evitando i costi del menù e concentrandosi su altro, come ingaggiare un animatore o una band locale che suoni pezzi pop oppure per balli di gruppo.

Gli addobbi

Gli addobbi non dovrebbero essere un rompicapo, bisogna solo essere in linea con il tema della festa (se scelto) o comunque con un tono adatto al momento. La tradizione vuole il rosso come colore principale per una festa di laurea e la decorazione floreale.

Torta e bomboniere

Infine la torta è il tema caldo di ogni festa. La decorazione (o cake design) è fondamentale. Bisogna quindi scegliere un buon pasticcere che sappia utilizzare al meglio le più recenti decorazioni in pasta di zucchero e ovviamente optare per una forma decorativa atta all’evento – un libro ad esempio o il tocco da laurea – se non  qualcosa di più originale.
Le bomboniere saranno il ricordo che ogni invitato conserverà dell’evento, quindi scegli con cura un oggetto che sia non troppo sfarzoso ma neppure banale. Puoi decidere anche per qualcosa che possa essere utilizzato, come un portachiavi o un segnalibro, piuttosto che un oggetto che si riempirà di polvere sugli scaffali.

Non dimenticare poi i confetti, rigorosamente rossi, come vuole la tradizione.

About the author

Rosario Gullotto

Rosario Gullotto nasce a Taormina (ME) il 23 Ottobre del 1994.

Consegue nel 2013 il diploma di maturità classica al Don Cavina e nel 2019 la laurea in Filosofia all'Università degli studi di Catania.

Dal 2017 è fra gli organizzatori del Premio letterario-artistico Themis (Bronte).

Email: rosario.gullotto@gmail.com