Film Telefilm Serie televisive

Le 10 serie TV degli anni ’90 di cui sentiamo la mancanza

Da Dawson's Creek a Sex and the City, ecco le 10 serie nate negli anni '90 di cui ancora oggi sentiamo la mancanza.

Gli anni ’90 ci hanno lasciato un ricco patrimonio tra sit-com e serie TV di cui ancora oggi sentiamo la mancanza. Alcuni titoli hanno talmente segnato un’era da far parlare di sé anche a distanza di anni. A cominciare da Willy il principe di Bel Air, sit-com Made in ’90 lanciò Will Smith, a Friends, quest’ultima considerata la mamma di tutte le serie TV.

1. Friends

Dal 1994 al 2004 Friends ha tenuto incollati davanti gli schermi milioni di telespettatori. I fan, grazie alle dinamiche realistiche e divertenti della serie, si sono sentiti parte integrante del gruppo, adorando l’estrosità di Phoebe, la comicità di Chandler, l’ingenuità del playboy Joey, le manie di Monica, la svolta di vita di Rachel e le innumerevoli conoscenze scientifiche di (un alle volte stucchevole) Ross.

2. La tata

Esilarante, divertente e super glamour. Tata Francesca ci ha tenuto letteralmente incollati alla TV grazie al suo humor e al suo stile stravagante.

3.  Sex and the City

Sex and the City ha appena spento la sua ventesima candelina. Con le loro storie, Carrie, Samantha, Miranda e Charlotte hanno dato voce alle donne portando sul piccolo schermo tematiche inusuali per l’epoca, quali lo status delle donne nella società e il loro ruolo nella famiglia, le relazioni amorose complicate e il sesso.

4. Beverly Hills 90210

Nel 1990 Darren Star ebbe un’intuizione: creare una serie televisiva incentrata su degli adolescenti privilegiati e sul loro mondo, trattando tematiche delicate come droga, AIDS, sessualità, alcool e omosessualità. Nacque così Beverly Hills 90210, una serie televisiva che, a distanza di ventotto anni, non smette di appassionare i telespettatori.

5. Willy, il principe di Bel Air

“Questa è la maxi-storia di come la mia vita cambiata, capovolta, sottosopra sia finita. Seduto su due piedi qui con te, ti parlerò di Willy superfico di Bel Air!”. Impossibile non canticchiare la sigla iniziale di Willy il principe di Bel Air, sit-com che lanciò Will Smith come attore.

6. X-Files

Dal 1993 al 2002 abbiamo visto i due agenti dell’FBI, Fox e Dana,  indagare su particolari casi di natura paranormale che richiamano varie sottotematiche del cinema dell’orrore e della fantascienza, tra i quali creature leggendarie, teorie del complotto, mutazioni genetiche, percezioni extrasensoriali, UFO e alieni.

7. Due gemelle e una tata

 

 

Nel corso della loro carriera televisiva, Mary-Kate ed Ashley Olsen hanno anche preso parte a diverse serie televisive. Una tra le più famose è Due gemelle e una tata, produzione ABC andata in onda dal 1998 al 1999.

8. Dawson’s Creek

 

 

Come dimenticare la celebre sigla di Dawson’s Creek? Il celebre teen drama è andato in onda dal 1998 al 2000 segnando inesorabilmente una generazione.

9. Baywatch

Tra le serie popolari degli anni ’90 che difficilmente dimenticheremo figura anche Baywatch.

10. Xena

Spin-off della serie Hercules, Xena racconta le avventure della principessa guerriera vissuta nell’antica Grecia.

Viviana Guglielmino

Classe 1994, studentessa di lettere moderne presso l'Università degli studi di Catania. Scrivo per passione e leggo per diletto. Amo la storia, la moda (in tutte le sue sfumature) e la mia collezione di Vogue