Catania

Catania, in arrivo Notte e Festa dei Musei: i siti a ingresso gratuito

Notte e Festa dei Musei stanno per arrivare nella città etnea, rinnovando il tradizionale appuntamento con catanesi e turisti. Tantissimi i musei e i siti aperti al pubblico: l'elenco dei siti a ingresso gratuito.

Si rinnova, ancora una volta, il tradizionale appuntamento con la Notte dei Musei nella città di Catania, amatissimo da cittadini e turisti. Stavolta, però, l’evento si arricchisce di un’ulteriore giornata: la Festa dei Musei che vedrà l’iniziativa proseguire fino alla domenica. Notte e Festa dei Musei si svolgeranno nelle giornate del 19 e 20 maggio 2018: come sempre, sono moltissimi i musei civici e siti monumentali aperti al pubblico.

SITI A INGRESSO  GRATUITO: 

Sabato 19 maggio 2018: dalle ore 19,00 fino alle 24,00

  • Palazzo della Cultura (Via Vittorio Emanuele, 121): dalle 19,00 alle 24,00.
  • Chiesa di S. Camillo dei Mercedari (via Crociferi): dalle ore 19,00 alle ore 24:00. Sarà possibile visitare liberamente, lasciando se lo si vuole un offerta per la chiesa.
  • Chiesa-oratorio S. Filippo Neri, (via Teatro Greco 32): dalle ore 19:00 alle ore 24:00. Sarà possibile visitare la chiesa settecentesca, il chiostro (cortile) e il teatro, in oltre sarà possibile accedere alla torre panoramica, dove è possibile ammirare la città di Catania dall’alto. La visita sarà guidata dagli animatori dell’oratorio, si invitano i visitatori a lasciare un offerta per la chiesa se lo si vuole.
  • Chiesa San Nicolò l’Arena: apertura dalle ore 19,00 Ingresso alla Chiesa e visite guidate gratuite.
  • Chiesa S. Sebastiano (Piazza Federico II di Svevia): la chiesa resta aperta dalle ore 19:00 alle ore 24:00. Sarà possibile visitare liberamente, lasciando se lo si vuole un offerta per la chiesa. In questa occasione sarà possibile visitare la sacrestia e la casa del Fercolo, dove è custodito il prezioso fercolo di S. Sebastiano e una delle dodici candelore di S. Agata, della categoria dei Macellai, con un contributo libero.
  • Galleria Arte Moderna Ex Convento di Santa Chiara (via Castello Ursino 26): visitabile la mostra Totò Genio ingresso libero.
  • Palazzo Centrale dell’Università (Piazza Università): dalle ore 9.00 alle ore 23.00 “Viaggio nelle collezioni museali dell’Ateneo di Catania dal 1434 ad oggi. Un progetto di condivisione nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale”.
  • Piazza Duomo – Fontana dell’Elefante: ore 16.45 e ore 19.00, Tra Acqua e Fuoco: Visita teatralizzata itinerante della città, condotta dal giovanissimo gruppo d’Archeologia poetica degli spazi invisibili del Liceo Statale G.Turrisi Colonna di Catania. Partecipazione gratuita su iscrizione obbligatoria. (Max 40 persone per visita). Info e prenotazioni: Tel. 345 1528572 o 349 6859698.
  • Autobooks: Dalle 19,00 alle 24,00, l’Autobooks con il suo carico di libri sosterà in piazza Università.
  • AMT – Parcheggio R1 (via Plebiscito n. 747): AMT ha avviato la seconda fase dell’ “AMT Art Project” completando – con 5 nuovi artisti di fama internazionale – con l’arte pubblica la riqualificazione della storica rimessa di Via Plebiscito n.747, oggi Parcheggio R1 AMT, trasformata in museo a cielo aperto. Dalle ore 20,00 il sito ospiterà la mostra di Salvo Ligama e in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura saranno organizzate visite guidata per scoprire i lavori dell’AMT Art Project. 

Domenica 20 maggio 2018: dalle ore 9,00 

  • Palazzo della Cultura (Via Vittorio Emanuele 121).
  • Chiesa di S. Camillo dei Mercedari (Via Crociferi).
  • Chiesa-oratorio S. Filippo Neri (via Teatro Greco 32).
  • Chiesa S. Sebastiano (Piazza Federico II di Svevia).
  • Galleria Arte Moderna Ex Convento di Santa Chiara (Via Castello Ursino, 26).
  • Chiesa San Nicola l’Arena.
  • Zona pedonale di Via Dusmet: dalle ore 10,00 alle 13,30: Libri sotto gli archi mostra mercato dei libri. Incontri con gli autori, presentazioni editoriali, reading, letture di fiabe per bambini, Bookshop. L’appuntamento del mese di maggio è inserito nel programma generale delle iniziative letterarie in occasione del Maggio dei Libri della città di Catania.

LEGGI ANCHE: Catania, Notte e Festa dei Musei: i siti a ingresso ridotto