Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Ufficiale l’acquisto di Giuseppe Rizzo

Il centrocampista nativo di Messina arriva dalla Salernitana in prestito, con diritto di riscatto in caso di promozione in Serie B

È adesso ufficiale l’acquisto di Giuseppe Rizzo dalla Salernitana, con il classe ’91 messinese che andrà a rimpolpare il nutrito centrocampo dei rossazzurri. Il giocatore, accostato nelle ultime ore agli etnei, dopo esser sfumato Dall’Oglio dal Brescia in seguito all’esonero di Marino e al cambio di allenatore, si è unito al gruppo allenato da mister Lucarelli, dopo una stagione in chiaroscuro in terra campana.

Un altro over, dopo l’arrivo di Caccavallo, per la squadra etnea che a questo punto dovrà privarsi di due giocatori attualmente in lista. Tra i sicuri partenti vi sarà il terzino sinistro Djordjevic, neanche convocato per la trasferta di Lecce e beccato nelle ultime ore tra i vicoli di Taormina, mentre il resto della squadra si trova sul pullman che porta dritto in Puglia. Ballano ancora le situazioni di Semenzato, che ha richieste in serie B, e Caccetta, nonostante quest’ultimo sia nelle grazie di mister Lucarelli.

Il centrocampista, così come si legge dal comunicato stampa rilasciato dalla società di via Magenta, indosserà la maglia numero 6:

Il Calcio Catania comunica di aver acquisito dall’U.S. Salernitana, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto in caso di promozione, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Giuseppe Rizzo, nato a Messina il 18 marzo 1991. Il centrocampista vanta una notevole esperienza in Serie B:  ben 185, le gare disputate tra i cadetti con le maglie del club campano, del Vicenza, del Perugia, della Pescara e della Reggina. Con la società calabrese, Rizzo è cresciuto calcisticamente ed ha giocato anche in terza serie, nella prima parte della stagione 2014/15. Nel 2013 l’atleta siciliano ha esordito in Serie A, collezionando undici partite nell’Olimpo del calcio italiano con il Pescara. Ha disputato due amichevoli con la Nazionale Under 21, contrassegnate dai successi contro la Turchia nel 2010 e l’Inghilterra nel 2011. Il neo-rossazzurro indosserà la divisa da gioco numero 6.

Rimani aggiornato