Università

UNICT – Workshop ai benedettini sul futuro dell’archeologia

L'istituto per i beni archeologici e monumentali del Consiglio nazionale delle ricerche organizza un workshop internazionale dal titolo "Archeologia, quo vadis?"

Ultimamente un vento di ottimismo sta attraversando la nostra Penisola. Sembra che l’interesse verso il bello, l’arte, la cultura stia crescendo in porzioni sempre maggiori della popolazione, e soprattutto tra i più giovani. La città di Catania, in particolar modo, sta cercando di cavalcare l’onda attraverso iniziative culturali, mostre, ingressi a teatro per i più giovani e quant’altro.

L’università si fa portabandiera di questa nuova ondata: giovedì 18 e venerdì 19 gennaio al Refettorio piccolo delle Biblioteche Riunite “Civica e Ursino Recupero” presso il Monastero dei Benedettini avrà luogo un workshop internazionale dal titolo “Archeologia, quo vadis?” per discutere insieme agli esperti del settore sul destino del vasto campo dell’archeologia oggi.

L’Ibam Cnr ha l’intenzione di investire sul campo della ricerca multidisciplinare allo scopo di ripensare all’archeologia sotto luci sempre nuove, per scoprirne la fondamentale importanza per la società contemporanea. Parteciperanno personaggi autorevoli della ricerca archeologica italiana e straniera, e si parlerà sul senso del fare archeologia oggi, discorso rivolto soprattutto alle nuove generazioni che si affacciano a questo mondo da un punto di vista professionale.

Preservare il nostro patrimonio, ripensare alla figura dell’archeologo, sono molti gli obiettivi di queste due giornate di lavoro. Una delle intenzioni primarie è però anche quella di mostrare come un’attività nel campo dell’archeologia sapientemente svolta e sostenuta da un sistema organico fatto di collaborazione possa costituire un investimento importante dal punto di vista economico. Sviluppare il capitale umano e produrre ricchezza è possibile soltanto se si è disposti a costruire un dialogo tra università, enti territoriali, istituzioni, imprese, musei.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... archeologia, catania, eventi, università di catania
Catania, torna “Libri sotto gli archi”: sarà possibile anche donare a “La Librineria”

Libri, letture, bookshop, incontri con editori indipendenti e momento di solidarietà verso la Librineria: tutto questo sotto gli archi della...

UNICT – FameLab 2018, la giornata d’apertura alla Scuola Superiore

Torna a Catania FameLab, la competizione internazionale tra giovani scienziati, ricercatori e studenti universitari con il talento della comunicazione.

Chiudi