Catania

CATANIA – Il “liotru” e Castello Ursino diventano monumenti di cioccolato

Monuments di cioccolatini Rocher: è quello che si apprestano a diventare Castello Ursino e la fontana dell’Elefante, le due opere prescelte dalla Ferrero.

Dalla collaborazione tra Ferrero e FAI (fondo ambientale italiano), che da oltre quarant’anni collabora per la tutela del patrimonio storico, artistico e ambientale del nostro territorio, nasce un nuovo progetto, entusiasmante anche per molti cittadini, dal nome “Scopri le bellezze d’Italia”. 

In Sicilia, tra i luoghi scelti con massima accuratezza dal celeberrimo marchio ed a cui verranno dedicati i suddetti monuments di cioccolato, spiccano il Castello Ursino, la Fontana dell’Elefante di Catania, e il Teatro Politeama di Palermo. 

I monuments, realizzati in 3D e 2D, composti da migliaia di cioccolatini Ferrerò Rocher verranno esposti a partire dal mese di dicembre nei vari punti vendita di tutta Italia e renderanno ossequio ai monumenti simbolo di ciascuna regione, scelti sia dalla Ferrero che dalla FAI.

Lo storico d’arte Domenico Sedini grazie a questo progetto ebbe l’opportunità di lavorare su oltre 40 opere e tramite ogni singola scheda ci permetterà di avere notizie e piccole curiosità in merito alle suddette opere architettoniche, valorizzandole e attribuendole maggiore importanza.

Rimani aggiornato