Politica

Elezioni regionali Sicilia: spoglio in corso, le prime rilevazioni

È iniziato alle 8.00 di stamattina lo spoglio elettorale per la nomina del presidente della regione Sicilia. 

Secondo i primi dati forniti dal Viminale, proiezioni su un campione del 5%, sono in parità Nello Musumeci e Giancarlo Cancelleri, al 34%. Micari al 21% e Fava al 9%.

Hanno votato in 2.179.474 elettori su 4.661.111, il 46,76% degli aventi diritto, come confermano i dati diffusi da Ansa.it. Solo in tre province su nove la percentuale è più alta rispetto al 2012: a Messina ha votato il 51,69% (51,24%), a Catania il 51,58% (51,09%) e a Palermo il 46,4 (46,28%).

Il 53,23% ha però scelto di non votare a fronte di 46,76% che invece si è recato alle urne. Rispetto al 2012 quando aveva votato il 47,41%, il dato dell’affluenza è in calo dello 0,65%.

L’aggiornamento con i dati: secondo gli ultimi dati aggiornati, allo spoglio di circa 1000 sezioni siciliane, Musumeci resta in testa con con il 39.40%, a seguire  Giancarlo Cancelleri con il 34,90%. Micari 18,80%, Fava 6,20% e La Rosa 0,70%. Ricordiamo che si tratta di dati provvisori, mancano ancora i risultati di oltre 4000 sezioni, quindi occorre essere cauti.