Eventi

CATANIA – Il Museo dello Sbarco dedica padiglione alle foto di Phil Stern

Il Museo Storico dello Sbarco in Sicilia, ospitato alle Ciminiere di Catania, si arricchisce di un nuovo padiglione interamente dedicato al fotografo americano Phil Stern.

Fotografo statunitense noto per i suoi scatti alle star di Hollywood, Phil Stern diventò famoso per il suo reportage in Sicilia durante lo sbarco alleato del 1943. Un reportage che fu in grado di restare nella memoria di molti per la sua capacità di offrire un contributo non solo storico ma anche, e soprattutto, artistico con degli scatti che la Sicilia, ancora oggi, non ha dimenticato. Un legame importante, quindi, quello tra Stern e la nostra isola che la città di Catania ha deciso di valorizzare, dedicando al fotografo, scomparso all’età di 95 anni nel 2014, uno spazio tutto suo all’interno del Museo Storico dello Sbarco in Sicilia, già presente alle Ciminiere.

Il “Phil Stern Pavillon” sarà inaugurato lunedì 25 settembre alle ore 18:30 e all’inaugurazione saranno presenti i figli del fotografo, Peter e Tom, che arriveranno direttamente da Los Angeles, e Lucio Villari, storico dell’età contemporanea. Il nuovo spazio, fortemente voluto da Ornella Laneri, presidente della Fondazione Oelle Mediterraneo Antico, sarà a cura dello storico Ezio Costanzo e consisterà nell’esposizione permanente di più di settanta immagini fine art di grande formato, scattate da Phil Stern durante l’operazione Husky: le foto sono state concesse dagli eredi di Stern alla Fondazione OELLE Mediterraneo Antico, co-finanziatrice del padiglione.

Oltre agli scatti veri e propri riguardanti lo sbarco alleato, il padiglione presenterà anche pannelli storici illustrativi, poster, gigantografie e altre informazioni e immagini sulla vita del fotografo e sugli anni del dopoguerra, anni in cui Stern si occupò di immortalare le più importanti celebrità di Hollywood e del jazz. Inoltre, in esclusiva per il museo, saranno esposte anche alcune fotografie realizzate da Carmelo Nicosia e pubblicate nel libro “Phil Stern – Welcome back to Sicily”, che ritraggono il ritorno di Stern in Sicilia, nel luglio del 2013 e a distanza di settant’anni, quando decise di rivivere, insieme a figli e nipoti, quei luoghi che segnarono in maniera decisiva la sua vita e la sua carriera.

Il Phil Stern Pavilion sarà aperto al pubblico durante i normali giorni di apertura del Museo Storico dello Sbarco in Sicilia.

Antonietta Bivona

È coordinatrice della redazione della testata LiveUnict e borsista di dottorato di ricerca presso il DISUM dell’Università di Catania. Dopo una laurea in Letterature comparate, un master in Marketing e comunicazione, i suoi interessi si sono concentrati su letteratura contemporanea, giornalismo, digital marketing e social media.