Moda

G7 – Per Melania Trump vestito Dolce &Gabbana da 51 mila dollari

Melania Trump è finalmente arrivata in Sicilia per il tanto atteso, quanto discusso, G7.  Per l’occasione, la First Lady d’America ha scelto un total look di Dolce & Gabbana composto da un tubino color cipria con ricami in pizzo e un colorato soprabito floreale (da 51 mila dollari) coordinato alla pochette. Sempre elegante e raffinata, Mrs. Trump ha oscurato le altre cinque First Lady  che insieme a lei hanno accompagnato i consorti (o la consorte come nel caso di Mr. Merkel) in occasione del G7.

 

La scelta di vestire Dolce & Gabbana non è casuale, quello di Melania Trump è dunque un omaggio alla Sicilia e all’Italia. Infatti, sin dagli inizi della loro carriera,  i due stilisti hanno portato in passerella il Made in Italy e l’amore per la Sicilia, a partire dai suoi colori, dai suoi profumi e dalle sue tradizioni folkloristiche. Un look della medesima casa di moda è stato scelto dalla First Lady durante la visita con Papa Francesco. Si tratta del celebre abito nero in pizzo che ha scatenato l’ironia del web.

Non sono mancate però le polemiche. In rete sono state lanciate delle petizioni #BoycottDolceGabbana per la scelta dei due stilisti siculo-milanesi di vestire Mrs. Trump quando altre case di moda, avverse con la politica di Donald Trump, si sono rifiutate di farlo. Stefano Gabbana ha più volte replicato che “moda e politica non dovrebbero mischiarsi”  venendo tuttavia sostenuto da parecchi fan.

A proposito dell'autore

Viviana Guglielmino

Classe 1994, studentessa di lettere moderne presso l'Università degli studi di Catania. Scrivo per passione e leggo per diletto. Amo la storia, la moda (in tutte le sue sfumature) e la mia collezione di Vogue

Speciale Test Ammissione