Lavoro, stage ed opportunità

Web: la piattaforma delle professioni future

Non passa giorno senza che ognuno di noi arricchisca il proprio lessico con nuove parole relative alle innovazioni tecnologiche e agli usi del web. Ma cos’è  il web?

È l’abbreviazione di World Wide Web, ossia “rete di grandezza mondiale”, la quale, proprio come una grande rete, sta inglobando in sé aspetti della vita quotidiana, soprattutto le attività lavorative. Effettivamente, tutto ciò che riguarda il mondo virtuale sembra riguardi l’uomo soltanto a distanza, ma non è affatto così!

Negli ultimi anni sta crescendo la richiesta di figure professionali che abbiano competenze informatiche oppure tanti altri professionisti che svolgevano il loro lavoro manualmente, adesso usufruiscono di nuovi strumenti online. Le figure più gettonate riguardano il management: di solito questi professionisti tendono a mediare tra i clienti e il sito/azienda, e ad ognuno spetta un ruolo specifico, tali da essere, per esempio: web account manager, web project manager, community manager…

In incredibile sviluppo è il settore dell’ e-commerce, ovvero la vendita di prodotti online, che conta su figure che si occupino dell’aspetto economico, come gli online store manager, o degli aspetti relativi all’organizzazione, come e-commerce specialist.

Sempre di più sono coloro che si dilettano nel creare start-up che inneschino nuovi business sempre con l’intento di giovare gli utenti, o creare nuovi software o programmi per facilitare i lavori di costruzione, grafica e design.

In tutto ciò non mancano gli addetti alla sicurezza nel web, perché proprio nel momento in cui cediamo i nostri dati a una così vasta base virtuale, serve attivare una politica a difesa della privacy.

Insomma, chissà quante altre professioni si stanno già plasmando e noi, nell’epoca dell’immediatezza di un click, non lo sappiamo nemmeno!