Società

CATANIA – Attivato un numero verde per le donne vittime di violenza

L’Ospedale Cannizzaro di Catania ha realizzato in collaborazione con l’associazione Galatea, che prevede oltre alla possibilità di ricorrere ai servizi di volontari, ostetrici e ginecologi, uno sportello virtuale di ascolto e sostegno sociale alle donne, disponibile h24.

L’associazione Galatea, un’organizzazione di volontariato che opera da anni nel territorio di Catania in sostegno di donne e minori vittime di abusi, tramite il numero verde 333 9000312 mette a disposizione un servizio utile per le donne vittime di violenza nel territorio catanese. Il servizio prevederà oltre all’ascolto e supporto morale  nei confronti delle vittime, anche accoglienza, supporto e ricerca di casa-rifugio, a seconda dei casi e delle esigenze.

È naturalmente sottinteso il fatto sul quale l’azienda ospedaliera del Cannizzaro ci tiene a sensibilizzare le donne, vale a dire quello di fare le dovute segnalazioni e le denunce alle forze dell’ordine, indispensabile affinché l’intervento sia davvero efficace.

Inoltre, un’altra associazione onlus che si occupa di lotta alla violenza di genere ed offre supporto ed sostegno è il centro antiviolenza Thamaia , che opera nel territorio nazionale ma che ha sede qui a Catania in via Macherione n 14, e il cui numero di  telefono è 095 722399. Qualora non fosse disponibile momentaneamente, è possibile chiamare la linea di aiuto sulla violenza, multilingue ed attiva 24 ore su 24 in tutta Italia:1522.