Università di Catania

DISUM – “Interferenza linguistica e diacronia: due case-studies dall’Italia meridionale”

Si parla di linguistica e di linguaggio al Monastero dei Benedettini di Catania. Il prof. il prof. Alessandro de Angelis, docente di Linguistica generale, Linguaggio e Società e Comunicazione e linguaggio giornalistico all’Università di Messina, terrà una lezione sul tema “Interferenza linguistica e diacronia: due case-studies dall’Italia meridionale“, nell’ambito delle attività seminariali della sezione di Scienze filologiche, linguistiche, letterarie e storico-artistiche del dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Catania.

L’attività scientifica di Alessandro de Angelis è rivolta principalmente al settore della linguistica storica, tanto sul versante delle lingue indoeuropee antiche (greco e vedico in particolare), tanto su quello delle lingue romanze (italiano antico e dialetti italo-romanzi “meridionali estremi”), con un’attenzione particolare alle ricadute che alcuni dei fenomeni linguistici analizzati hanno sul versante teorico.

L’incontro è previsto per venerdì  20 gennaio alle 12 (aula magna “Santo Mazzarino”, Monastero dei Benedettini).