Altro Arte Attualità In Copertina News Società

SICILY – Intervista esclusiva all’autore del video che ha emozionato e fatto il giro del web

Un video che ha fatto il giro del mondo, uno spaccato di Sicilia che ha conquistato tutti: Sicily. Il video è stato commissionato da sicily.co.uk, una piattaforma che nasce in Inghilterra per promuovere il territorio siciliano sul mercato inglese che ha deciso di investire sulla promozione siciliana. Un privato, insomma, che ha voluto  rendere partecipi tutti delle bellezze di quest’isola a tratti maledetta. 

A ritmo di musica, fotogramma dopo fotogramma, si susseguono le immagini paradisiache del mare siciliano, da Agrigento a Taormina, passando per Catania, Messina, Siracusa, Ragusa, Trapani, Palermo. Il mare da una parte e le montagne dall’altra. Ma anche spaccati di vita quotidiana, stradine ricche di cultura, tradizione e passione. L’ultima parte del video è interamente dedicata ai sapori della terra: le panelle, la granita, il pesce, le mandorle, il cioccolato artigianale di Modica e i dolci modellati come se fossero opere d’arte. In evidenza anche la parte artistica della Sicilia, crocevia di culture diverse che ci hanno permesso di ereditare un patrimonio ricco e pieno di storia.

marius
Abbiamo scambiato una bella chiacchierata con l’autore del video, Marius Mele, un ragazzo di Salerno con una passione e una creatività infinita.

Un’idea commissionata da Sicily.co.uk. Quanto tempo hai speso per girare tutta la Sicilia? Qual è stato il tuo approccio fin da subito?

“Ho impiegato 90 giorni per riprendere le immagini più nascoste e suggestive della Sicilia, percorrendo 15000 km totali. Il video è stato girato interamente in 4K, l’ultra HD. La Sicilia è una terra meravigliosa, fin da subito mi sono sentito a casa, la gente ha un’umanità e un senso dell’ospitalità pazzesco. Il progetto è stato commissionato da Joe Ricotta per Sicily.co.uk, un portale privato inglese. Un’idea del genere dovrebbe venire dalla regione, investire per far mettere in luce i tesori e interrompere la cattiva nomea”.

Ci sono aneddoti simpatici che ti sono rimasti impressi da parte degli abitanti della Sicilia?

In tre mesi di cose ne sono successe. Sono davvero tanti gli episodi. Come ho detto prima, i siciliani sono persone di una grandissima umanità e senso di ospitalità. A Lampedusa ho conosciuto un marinaio che mi ha raccontato tantissime avventure. Il giorno dopo sarei dovuto ripartire, ma lui ha insistito nel rimandare la partenza perché mi doveva invitare a pranzo a casa sua e non accettava un “no” come risposta. Ricordo anche che una notte mi trovavo nelle zone di Montalbano Elicona, avevo dormito in macchina. La mattina mi sveglio avvolto dalla nebbia e circondato da mucche. O ancora, a Caccamo, sveglia alle 6 del mattino per fare la ricotta. Tutte esperienze apparentemente “semplici”, ma che mi hanno dato una grande forza vitale”.

Hai altri progetti per il futuro?

“Al momento sono impegnato in diversi progetti di lavoro. Però mi piacerebbe tantissimo creare uno story telling delle persone, “Humans of Italian”, per raccontare le storie delle persone in giro per l’Italia. Non c’è niente di più forte di una storia, di una persona. Le storie raccontano cose belle e cose brutte, fanno fare la guerra e la pace, fanno fare l’amore. C’è sempre uno storia dietro. Io credo tanto nel potere del raccontare”.

Potrete trovare diversi video dei viaggi di Marius nella sua pagina ufficiale.

LEGGI ANCHE: La Sicilia che commuove e stupisce: il nuovo video spopola sul web

A proposito dell'autore

Serafina Adorno

Classe 1989. Dalle sabbie dorate agrigentine e dalla bianca scala dei turchi si è trasferita a Catania per intraprendere i suoi studi e iniziare a dare forma ai suoi sogni. Laureata in Lingue e letterature comparate, lavora nella comunicazione e nei Festival del cinema.