Scuola

SCUOLA – Assunto docente 64enne, ma la sua materia non esiste più

Assunto docente di 64 con il piano assunzioni la Buona Scuola, ma non solo il professore presto sarà in pensione il vero problema è che la sua materia non esiste più nei piani didattici.

Con il piano assunzioni la Buona Scuola sono state molte le assunzioni di docenti nella fase C, ma le storie di alcuni docenti sembrano surreali. Durante questa fase è stato assunto Vincenzo Diaferia, 64enne pugliese, abilitato per l’insegnamento di una materia che non si trova più in nessun piano di studio: stenografia.

Il suo è solo un caso tra tanti, infatti sono molti i precari over 60 e con numerosi anni di insegnamento alle spalle ad essere stati assunti dal piano renziano la Buona Scuola. Il problema, oltre al fatto che Vincenzo Diaferia dovrebbe insegnare una materia non più esistente, risiede anche nel dover andare in pensione tra qualche anno, l’interrogativo degli Usr allora sorge spontaneo: si possono assumere docenti che tra due anni andranno in pensione?

La sede in cui il professore Diaferia dovrà insegnare sarà comunicata solo ad agosto, ma nel frattempo è già consapevole che ci sarà un’alta possibilità di dover lasciare la Puglia per trasferirsi al Nord, anche se per soli due anni.

A “Repubblica” Diaferia a proposito della sua materia d’insegnamento ha dichiarato: “Tanti ministri ci hanno lasciato per strada, nessuno sapeva come collocarci. Alla fine ora faccio trattamento testi di sostegno ai laureati d’informatica, in compresenza. Insegno il pacchetto Office, mentre loro fanno programmazione”. Inoltre, il neoassunto di ruolo Diaferia, ha dichiarato: “Onestamente dico che ormai ho fatto la mia vita. Non mi spaventa l’idea di spostarmi per qualche tempo, ora che i figli sono sistemati. Una casa vale l’altra. La verità è che ci chiedono ancora flessibilità, elasticità, quando forse sarebbe più utile mandarci in pensione e lasciare spazio ai nostri figli, che sono precari“.

Speciale Test Ammissione