Altra faccia informazione Terza Pagina

SICILIA – “Cambio il mondo con la scienza”: iniziativa per le scuole superiori

science-379220_1920La scienza chiama ma i licei catanesi non rispondono. Il 19 Marzo i laboratori UOS di Capo Granitola (TP) ospiteranno la tappa siciliana dell’iniziativa nazionale “Cambio il mondo con la scienza”. Decine di scuole superiori incontreranno le delegazioni delle università siciliane (UniPa, UniCT, Messina e Kore) e dei dipartimenti scientifici di ricerca dell’isola. Ma, a sorpresa, a rappresentare gli studenti della provincia di Catania non ci saranno gli alunni dei licei scientifici. Le uniche tre scuole etnee che hanno risposto all’appello sono il tecnico-professionale “Mazzei-Pantano” di Giarre, l’Istituto professionale“alberghiero” Karol Wojtyla e l’I.P.S.I.A. Enrico Fermi di Catania.

LABORATORI E STAND ESPOSITIVI – Nonostante la partecipazione dell’I.N.F.N, non si parlerà solo di Fisica. Gli studenti potranno toccare con mano i prodotti della ricerca e dell’innovazione creati in Sicilia negli ultimi anni. Nell’Unità Operativa Scientifica di Capo Granitola verranno mostrati due progetti sul rischio sismico, due progetti eolici, due progetti di ingegneria civile, un progetto di produzione di energia da moto ondoso e tre progetti nel settore dell’alimentazione e sostenibilità ambientale (eco sostenibilità ambientale nelle conserve alimentari e un progetto sulla valorizzazione dei crostacei decongelati, fruizione sostenibile di circuiti ecoturistici).

SUPERARE GLI STEREOTIPI: uno degli obiettivi dell’iniziativa “Cambio il mondo con la scienza” è proprio quella di far avvicinare gli studenti (e soprattutto, le studentesse) a tutti gli ambiti della ricerca scientifica.

E soprattutto all’ambiente universitario. Utilizzando Almalaurea come fonte, ci si accorge che gli studenti degli istituti tecnici costituiscono un’importante fetta degli studenti dei corsi di Scienze matematiche e naturali (circa il 30%). I dati messi a disposizione da AlmaDiploma illustrano una netta differenza tra gli studenti dei licei scientifici, tecnici e professionali: a livello nazionale, il 86,7% dei liceali intende frequentare l’università, contro il 40,5% degli alunni dei tecnici e il 22,6% degli istituti professionali. Tuttavia, circa uno studente su due degli studenti degli istituti professionali intende intraprendere un corso di laurea in ambito scientifico.

Da TWITTER

A #Catania apre #WonderLAD, la casa per piccoli malati oncologici e le loro famiglie https://catania.liveuniversity.it/2019/11/16/catania-wonderlad-casa-bambini-tumore/

UNICT - Priolo invita gli studenti: "Iniziative dal basso verranno sempre ascoltate" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/16/unict-priolo-comunicazione-studenti-universita/ via @liveunict

Load More...