Eventi

CATANIA – Sabato la Notte dei musei e il primo concerto per campane e sirene

notte dei museiA Catania arriva un weekend ricco di appuntamenti culturali e musicali.

Sabato 19 marzo, si potrà ascoltare il concerto per campane e musica urbana di Llorenç Barber, musicista spagnolo che “suona” le città per augurare una nuova vita e altre nuove possibilità.

Organizzato dall’Amministrazione Comunale con l’Osservatorio Euromediterraneo e Centrocontemporaneo, con l’Arcidiocesi di Catania, la Capitaneria di Porto, l’Autorità Portuale, L’Istituto Musicale Vincenzo Bellini, il concerto avrà inizio alle 20.00 per ricordare i siciliani vittime di mafia. Dal Carmine alla Cattedrale di Sant’Agata, da San Nicolò l’Arena a San Francesco di Paola, comprese alcune campane civili come quelle del palazzo dell’Università e quelle di palazzo Tezzano: sono stati individuati 30 punti sonori. Ad accompagnare il concerto ci saranno 50 colpi di cannone.

“E’ la prima volta in Italiaha detto Bianco – che si fa un concerto con le campane e le sirene del porto, con una partitura scritta appositamente da un grandissimo artista che ha messo in questo progetto tutta la sua passione. Sarà il nostro modo di salutare la Primavera che sta per arrivare ma anche di ricordare le vittime della mafia con qualche giorno d’anticipo rispetto al 21 che è il giorno a loro dedicato. E tutta la città sarà coinvolta”.

Per l’occasione, alle 19.00 avrà inizio anche la Notte dei musei, un appuntamento ormai consueto per Catania, che riscopre la bellezza della cultura. Controlla la lista dei siti museali che aderiscono. 

“Sabato – ha spiegato l’assessore Licandro – questo concerto di campane e sirene sarà inserito nell’ambito della Notte Bianca dei Musei, in una città in cui tutto sarà aperto e strati importanti della storia e soprattutto della memoria di Catania potranno riaffiorare. Si tratta di un evento davvero unico, difficile da descrivere ma da vivere in maniera profonda, coinvolgente”.