Altro Attualità Università di Catania

UNICT – Al via il seminario “Startup – Dall’idea all’impresa”

O
O

A Catania si parla di impresa e giovani, un binomio che racchiude il futuro della società. Si terrà, infatti, un seminario dal titolo “Startup – Dall’idea all’impresa” nell’Aula Magna dell’Edificio della Didattica, alla Cittadella Universitaria di Catania. Il tutto avrà luogo sabato 12 marzo alle ore 9.00.

Ad organizzare l’incontro, la Commissione “Giovani e Attività aggregative” dell’Ordine, in sinergia con la Fondazione Ingegneri e con l’Università catanese. All’evento interverranno per i saluti  istituzionali, oltre al presidente Cascone, il rettore Giacomo Pignataro, il direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura (Dicar) Enrico Foti, il presidente della Fondazione Mauro Scaccianoce.

Il seminario sarà strutturato in due momenti. Nella prima fase verranno illustrati i tool e le competenze fondamentali per la creazione e il mantenimento di una startup, analizzando sia i vantaggi che i rischi. Seguendo il percorso che va dall’individuazione della business idea fino all’ottenimento dei finanziamenti, interverranno sul tema: Dario Maccarrone (responsabile Tim#wcup Accelerator Catania @TelecomItalia), Luca Naso (data scientist e start up mentor),Giuseppe Sirchia (Ceo e UX designer di Meedori), il commercialista Rosario Emmi, il ricercatore in Economia politica Salvatore Spagano, il co-founder di Vulcanìc Mirko Viola, e il co-founder di Aucta Cognitio Daniele Zito.

Nella seconda fase, invece, verrà data la parola a startupper del territorio catanese che hanno concretizzato le loro idee imprenditoriali. Sarà un significativo momento di condivisione delle esperienze che vedrà protagoniste le seguenti imprese: Archicart (Architettura di cartone); Beentouch (chiamate e videochiamate in alta qualità e bassi consumi); Bycare Lab (dispositivi tecnologici per la mobilità alternativa); Headilizia (assistente virtuale per il progettista); NC, attiva nel settore dell’innovazione; Sias, esperta in site assistant; PortableLab_Geology&Engineering (diagnostica per i beni culturali e l’ambiente).

A coordinare il tutto, i consiglieri di Ordine e Fondazione, Giuliana Saitta e Irene D’Antone.