Attualità

Asteroidi, comete ed eclissi: gli appuntamenti di marzo con le stelle

Marzo stellare: sono tanti gli appuntamenti per il prossimo mese, tra asteroidi, comete ed eclissi. 

stelle

Per quanto riguarda gli asteroidi, erano tutti un po’ in allerta per l’arrivo del «2013tx68, un asteroide delle dimensioni notevoli: un diametro di 30 metri. L’arrivo è previsto per il 5 marzo, ma la sua traiettoria non è ancora chiara. Dalla Nasa, gli scienziati sostengono che potrebbe passare lontano dalla Terra, ad almeno 14 milioni di chilometri, altri ancora sono in allerta perché affermano che le distanze siano più ridotte: circa 17 mila. Anche se, all’inizio, si temeva un impatto con la Terra, la Nasa ha tranquillizzato tutti.

Gli amanti delle stelle dovranno, invece, puntare gli occhi al cielo tra il 21 e il 22 marzo per un evento eccezionale. Si tratta del doppio passaggio di comete, che par non saranno visibili ad occhio nudo. Sarà necessario usare anche un apparecchio non da professionisti. La prima sarà la  «252P/Linear 12» che passerà a 5,3 milioni di chilometri dalla Terra. Un giorno dopo, toccherà alla della cometa «P/2016 BA14» . Quest’ultima segnerà un record, perché passerà a 3,5 milioni di chilometri da noi e ciò non accadeva da 246 anni.

Marzo sarà anche un mese da eclissi. Il 9 marzo, gli abitanti di Indonesia saranno i più fortunati: potranno osservare l’eclisse totale del Sole. Mentre, per chi non abita in quei luoghi, potrà osservarla in streaming su alcuni siti internet.

L’1 marzo si conclude anche il viaggio, dopo un anno di soggiorno, di Scott Kelly. Ha vissuto per un anno sulla stazione orbitale per approfondire i suoi studi: la sua teoria della relatività sostiene che  il tempo rallenti quanto più la velocità di un corpo si avvicina a quella della luce. Dalla Nasa verranno fatte le opportune verifiche per capire se Scott ha rallentato il suo invecchiamento rispetto al gemello, rimasto sulla Terra.