Attualità Cronaca Eventi Politica Scienza e Salute Società Tecnologia e Social

Gli eventi più importanti del 2015 nel mondo

Prima di salutare il 2015, non si può non pensare a tutti gli eventi, lontani nello spazio ma vicini per la risonanza mediatica  e l’emozione, che hanno lasciato piccole tracce nella nostra memoria. Ve li proponiamo mese per mese.

20100414201035!Matissedance

Questo giro turbinoso di danze si avvia alla conclusione, però non perdiamo il ritmo perché la vita continua. È giusto comunque fermarsi un attimo e riflettere su tutto quello che ci è passato davanti agli occhi, senza troppa retorica e, al contrario, senza essere indifferenti: non fa di certo male guardare al mondo che ci circonda ! D’altronde potrebbe accadere anche a noi. Ricapitoliamo insieme:

Gennaio 2015 – La notizia dell’attacco terroristico ai danni del giornale satirico Charlie Ebdo sconvolge lo scenario internazionale, non si spezzano “solo” delle vite, è un attacco alla libertà d’espressione in una delle città cuore dell’Europa. La solidarietà si manifesta nei vari #JesuisCharlie sui social e nelle manifestazioni di piazza. A fine gennaio Sergio Mattarella è eletto Presidente della Repubblica italiana.

Febbraio 2015 – Una questione adesso quasi “dimenticata” è presente per giorni nei tg italiani: l’Ucraina vive una forte crisi politica tra filorussi e sostenitori del governo ucraino. Germania e Francia cercano di intervenire e coinvolgono Russia e Ucraina in un incontro per un cessate il fuoco. C’è la firma, eppure le armi continuano a sparare…

Marzo 2015 – La strage di turisti al Museo del Bardo di Tunisi è l’ennesimo attacco alla cultura da parte dell’Isis. A volte, però, i terroristi non hanno una bandiera o un credo… Andrea Lubitz conduce alla morte 150 persone perché depresso. L’uomo è il copilota del volo Germanwings 9525 ed approfitta di una pausa del comandante per far schiantare l’aereo sulle Alpi francesi.

Aprile 2015 – A Garissa (Kenya) degli studenti universitari vengono brutalmente uccisi in quanto cristiani all’interno del campus dell’istituzione. 150 perdono la vita. L’attentato è rivendicato da un gruppo terroristico islamico. Nonostante tutti, alcuni studenti musulmani difendono i colleghi cristiani nascondendoli. Il Nepal è devastato da un terremoto di portata eccezionale. In Europa si discute per le continue stragi del mare come il naufragio del Canale di Sicilia di centinaia di migranti.

Maggio 2015 – Finalmente colori e gioia: il 1° maggio si inaugura Expo 2015 a Milano. Sarà un successo! Ed i colori si diffondono anche sui social network alla notizia tutta irlandese della legge che approva i matrimoni omosessuali, primo stato europeo ad approvarli tramite referendum. Tanti impostano su Facebook la foto profilo arcobaleno.

Giugno 2015 – Un altro bel primato mondiale è da segnalare, si tratta di un primato italiano: l’astronauta Samantha Cristoforetti torna dalla sua permanenza nella spazio; la sua permanenza alla Stazione Spaziale ha superato il record precedente! A fine giugno, purtroppo, la Tunisia è nuovamente colpita dall’Isis, stavolta sono dei bagnanti ad essere trucidati…

Luglio 2015 – La vicenda greca scalda gli animi europei, Alexis Tsipras e il suo popolo conquistano i cuori di tanti cittadini comuni, decisamente meno simpatici ai politici tedeschi. L’idea che la Grecia, culla del pensiero occidentale, possa uscire dall’UE non è accettabile. Al momento un grosso aiuto finanziario sta aiutando questo stato a riprendersi. Altre due nazioni “riprendono qualcosa”: fine dell’embargo tra Cuba e USA, riaprono le rispettive ambasciate. Il merito è anche di Papa Francesco.

Agosto 2015 – In questi giorni di dicembre alla tv si parla di smog e inquinamento. Uno dei paesi più “incriminabili” da questo punto di vista è la Cina, dove è ormai costume indossare le mascherine per strada. Ad agosto esplode una fabbrica di materiali chimici a Tianjin. Allo stesso tempo un crollo economico rallenta quella che era l’inarrestabile crescita cinese.

Settembre 2015 – La regina Elisabetta II d’Inghilterra supera l’antenata Vittoria, il suo regno è da record (quasi 64 anni). Insomma non le manca proprio niente nella sua storia, a settembre arriva anche la conferma della presenza di acqua su Marte ( LiveUnict vi ha dedicato un articolo!).

Ottobre 2015– Chiude Expo 2015 dopo 6 mesi in cui ha accolto più di 22 milioni di persone da tutto il Mondo. Il celebre marchio automobilistico Ferrari si quota in borsa e “fa il botto”.

Novembre 2015 – Si è scritto a fiumi sugli attentati del 13 novembre, la preghiera resta sempre e comunque quella di un mondo migliore. Non è banale dirlo. Alla fine dello stesso mese Parigi ospita la Conferenza sui cambiamenti climatici che raduna 196 nazioni per un unico tavolo tecnico, per un unica soluzione, per il nostro unico e bellissimo mondo. I punti comuni saranno tracciati ed esposti a chiusura degli incontri a dicembre.

Dicembre 2015 – Certamente l’evento di maggiore portata internazionale è l’apertura della Porta Santa per il Giubileo straordinario della Misericordia convocato da Papa Francesco. Il Pontefice ha saputo parlare a credenti e non, senza mai abbattersi.