Altro Arte Attualità News Società Università di Catania

UNICT – Convegno DISUM e Parco dell’Etna con un’escursione meditata

 

Cammina, cammina: etica e meditazione sul camminare.

parco dell'etna

Lunedì 18 maggio alle 9, nell’aula magna del Palazzo Centrale dell’Università di Catania, sarà inaugurata la seconda edizione del convegno “Cammina, cammina: etica e meditazione sul camminare” organizzato dal dipartimento di Scienze umanistiche e dall’Ente Parco dell’Etna. Nel corso della tre giorni del convegno saranno analizzate le politiche di approfondimento della cattedra di Filosofia morale e le iniziative del Parco dell’Etna avviate nell’ambito di un percorso di collaborazione istituzionale tra i due enti che ha prodotto significativi risultati in campo didattico e accademico.

Apriranno i lavori il rettore Giacomo Pignataro, il direttore del Disum Giancarlo Magnano San Lio, il presidente dell’Ente Parco dell’Etna Marisa Mazzaglia e il direttore del Parco Pietro Coniglio.

La prima sessione di lavori, presieduta dalla docente Marisa Meli, vedrà gli interventi di Maria Vita Romeo (Un modello di collaborazione, un’esperienza da tesaurizzare), Giancarlo Magnano San Lio (L’uomo e il vulcano: la tutela dell’ambiente come cifra di una razionalità autentica), Stefano Catalano (La crescita del vulcano e il cammino dell’uomo in Sicilia), Mathias Kaufmann (Il cammino di Empedocle sull’Etna), Agata Puglisi (Etica della governance del territorio dell’Etna) e Gaetano Perricone (Comunicare l’ambiente: quelli che camminano sull’Etna).

Nel pomeriggio la seduta sarà presieduta dal docente Giuseppe Pezzino ed interverranno Salvo Fleres (Etnetica: quattro passi lungo il cammino del recupero sociale e della crescita civile), Rosa Spampinato (Etnetica della biodiversità e della fertilità) e Salvo Caffo (Il cammino geologico dell’Etna).

Martedì 19 maggio alle 9, nell’Auditorium del Monastero dei Benedettini, i lavori, presieduti da Marisa Mazzaglia, riprenderanno con la presentazione della “Dichiarazione Universale dei Diritti del Parco dell’Etna” e del Festival della Filosofia in Magna Grecia. A seguire, gli interventi di Gaetano Vittone (Il concetto di natura come cultura), Raffaella Rapisarda (La montagnaterapia: un cammino verso i sentieri del benessere interiore), Luigi Ingaliso (Il Mongibello di Pietro Carrera. Topografia del vulcano e natura degli incendi) e Francesco Pennisi (Il camminare per i sentieri dell’Etna).

Mercoledì 20 maggio si terrà un’escursione meditata sull’Etna, sul sentiero Monte Nero degli Zappini.