Altri sport Scienze Formazione Sport Università di Catania

La “collega” campionessa del mondo: Rossella Fiamingo è medaglia d’oro nella spada

Fonte foto: Profilo Facebook Rossella Fiamingo

 

Fonte foto: Profilo Facebook Rossella Fiamingo
Fonte foto: Profilo Facebook Rossella Fiamingo

Il famoso “pezzo di carta” prima o poi arriva per tutti. Ma laurearsi campioni del mondo in una specialità sportiva non è certo un’esperienza che capita tutti i giorni allo studente catanese medio. Rossella Fiamingo ce l’ha fatta: battendo in finale la tedesca Britta Heidemann, ha ottenuto la medaglia d’oro nella spada ai Mondiali di Scherma di Kazan. Grande festa per l’intera delegazione azzurra in Russia che grazie a questo successo balza in testa al medagliere: al trionfo di Rossella si aggiunge la tripletta femminile nel fioretto (Errigo, Batini e Vezzali) e la medaglia di bronzo nella spada maschile di Enrico Garozzo. Il 25enne di Acireale porta a quota due i successi “made in Sicily” nella scherma.

Chissà se la tensione quando si sale in pedana è in qualche modo paragonabile all’ansia di affrontare un esame universitario. Probabilmente la nostra schermitrice e studentessa dell’Università di Catania dopo l’impresa di oggi sorriderebbe rileggendo un suo tweet in cui esprime tutta la sua preoccupazione per una materia. tweetSiamo sicuri che con la determinazione e le capacità dimostrate nella scherma, Rossella è pronta a “fare a fettine” anche i professori più temuti.

 

Speciale Test Ammissione