Ho la laurea in tasca e adesso?

Qualche idea per arricchire il tuo curriculum e, forse, per aprirti percorsi lavorativi dei quali nessuno ti ha mai parlato.

smartcity03Dopo tanti esami e la vita da fuorisede, il gran giorno è finalmente arrivato: una trepidante attesa, la discussione, la proclamazione e tanti brindisi. Ora, mentre leggi, hai la tua laurea in mano, tanto desiderata quanto sudata. E adesso? Ti sembrerà strano non dover andare a lezione, non dover attendere il tuo turno in mensa, non vedere tutti i giorni coinquilini e colleghi. Una fase è finita e sta per iniziarne un’altra, difficile ma stimolante. Quale? No, non la ricerca di un lavoro, ma l’ennesima scelta, importante  e sicuramente sofferta. Specialistica? Master? Stage? Esperienza all’estero? Lavoro temporaneo? Il tuo curriculum è forse ancora un po’ vuoto per dedicarti già da ora alla ricerca del lavoro che desideri e per il quale hai studiato. Vorrei parlarti oggi di una possibilità che sta proprio dietro l’angolo e che stai sicuramente sottovalutando. A 20 minuti di aereo da Catania, e ben collegata con tutti i principali aeroporti, Malta.

Cosa conosci di Malta? Non dirmi solo «La vita notturna e le discoteche»! Malta è un piccolo Stato nel cuore del Mediterraneo, l’unico di madrelingua inglese. L’inglese è infatti lingua madre, conosciuta e parlata da tutti a pari del maltese, lingua autoctona derivante per lo più dalla lingua araba, dal dialetto siciliano e dalle lingue romanze. Solo 400 mila abitanti ma oltre 3 milioni di turisti ogni anno provenienti da ogni parte del mondo. Conquistata da Arabi, Greci, Fenici, Bizantini, Normanni, Romani e non solo, ricchissima di monumenti, oggi Malta è una perla che racchiude storia, cultura, arte, archeologia e molto altro. Eppure il turismo rappresenta poco meno del 15% del PIL. Dall’ultimo dopoguerra Malta ha infatti vissuto, e sta vivendo, un’eccellente fase di crescita e sviluppo che oggi la pone tra i paesi d’Europa con il tasso di disoccupazione più basso. Unico paese del mondo ad essere totalmente cablato in fibra ottica da anni, Malta è diventata sede di importanti multinazionali del settore ICT, preferita ai paesi del nord Europa per via del clima e dell’inferiore costo della vita.
Grazie alla sua strategica posizione, uno dei porti commerciali di Malta è divenuto, negli ultimi 10 anni, il quarto per importanza nel Mediterraneo e l’undicesimo in tutta Europa. Anche i settori finanziario, legale, amministrativo, farmaceutico hanno quote rilevanti nel PIL del paese, il settore industriale è poi particolarmente florido, l’import/export rappresenta infatti oggi la prima fonte di reddito dello Stato seguita dal turismo e dai servizi ad esso connessi. Hai mai pensato di fare uno stage a Malta?

portomaso02

Potrebbe essere un’ottima opportunità per un’esperienza all’estero rimanendo comunque a due passi da casa. Conoscere l’inglese e parlarlo fluentemente è fondamentale, soprattutto per avere la possibilità ed il privilegio di uno stage nelle aziende maltesi che ti consentiranno di arricchire davvero il tuo curriculum.

L’Università di Malta ha tutte le facoltà, alcune, ancora non presenti in Italia, legate alla tecnologia; l’istruzione è basata sul modello anglofono quindi, seppur la durata dei percorsi di laurea sia, come in Italia, di 3 o 5 anni, l’età media alla quale la si consegue è decisamente più bassa. Dopo un percorso di internship il tempo medio di ingresso nel mondo del lavoro di un laureato maltese è molto basso. Ma non ti scoraggiare, era solo per dirti che, per ambire ad un lavoro di livello elevato, a Malta è necessario possedere ottime skills, specializzazioni alla pari dei colleghi maltesi, esperienza e ottima conoscenza dell’inglese. Lo Stato maltese però può rappresentare in ogni caso per te un’ottima possibilità per uno stage in azienda che ti consentirà di fare un’esperienza in un contesto internazionale, sia che tu decida di rimanere in cerca di lavoro, sia che decida di ritornare in Italia. L’inglese non è il tuo forte? Niente paura, se vuoi investire nella tua formazione sono oltre 40 le scuole ed i college a Malta dove lo si studia e lo si perfeziona e sono oltre 80.000 i corsisti giovani e adulti che scelgono di farlo ogni anno. Spesso, prima di avventurarsi nei colloqui di stage, è preferibile perfezionare un po’ la lingua e dedicarsi alla conversazione. Da anni il tour operator InMalta si è specializzato proprio in questo, offrendo a migliaia di ragazzi italiani consulenza, assistenza e guida nella scelta di percorsi formativi ed internship a Malta. Hai la laurea in tasca e adesso?

Aggiungi Malta tra le possibilità per fare un’esperienza all’estero.

Marco

placement@inmalta.it
www.inmalta.it

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Ventimila libri e documenti storici dal valore di milioni di euro sequestrati a Dell’Utri

A distanza di un anno dalle indagini è stata resa nota solo in questi giorni la notizia del sequestro di...

Chiudi