Catania

Catania, rifiuti e topi in piazza della Repubblica: “Degrado e abbandono”

Foto d'archivio.
Catania, degrado in piazza della Repubblica: tra topi e rifiuti di ogni genere, serve una nuova bonifica al più presto.

Topi, rifiuti abbandonati e sporcizia: questo l’allarme del vicepresidente del Primo Municipio di Catania.Segnalo da tempo – ha detto Arcidiacono – lo stato di degrado e abbandono in cui versano sia corso Sicilia che piazza della Repubblica. Occorre trovare soluzioni immediate per contrastare il degrado che nel tempo si sta espandendo a macchia d’olio sul nostro territorio. In particolare la zona in questione presenta pessime condizioni igieniche sanitarie causate dalla presenza massiccia di cumuli di spazzatura e materiale vario di risulta“.

Prima il luogo in questione, essendo in disuso, era stato adibito ad una tendopoli temporanea, che è stata poi sgomberata: la zona però rimane degradata, sono svariati infatti i rifiuti ortofrutticoli invenduti che vengono abbandonati al termine del vicino mercato.

La paura del vicepresidente è però quella di un’invasione di topi, che potrebbe peggiorare la situazione igienico-sanitaria. “Servono urgenti interventi di bonifica e derattizzazione per scongiurare una possibile invasione di topi. Ritengo opportuno e doveroso – conclude – nei confronti della nostra comunità, attivarsi e prevedere misure che consentano un percorso di riqualifica per fare in modo che Corso Sicilia e Piazza della Repubblica possano nuovamente essere il salotto della nostra città”.

Arcidiacono chiede quindi infine delle “misure che consentano un percorso di riqualificazione per fare in modo che Corso Sicilia e Piazza della Repubblica possano nuovamente essere il salotto della nostra città“.


18enne scomparsa in Sicilia, l’appello della mamma: “Torna a casa, per favore”

Sicilia, muore bimba di 10 mesi: aveva ingerito candeggina