Lavoro, stage ed opportunità

Assunzioni docenti: le novità per il prossimo triennio

formazione-docenti-30-60-cfu
Assunzioni docenti, ci sono novità: proclamato un piano triennale che prevede l'assunzione di 70 mila reclute. Ecco i dettagli.

Assunzioni docenti: il Ministro dell’istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, ha annunciato un nuovo piano per reclutare i futuri insegnanti per il prossimo triennio. Infatti, tra il 2024 e il 2026 verranno coperti 70 mila posti.

Il piano prevede di bandire un concorso per docenti ogni anno, tutto ciò per evitare vuoti di organico. Inoltre, il Ministro dell’istruzione prevede anche nuovi incentivi per i docenti precari, con il fine di incoraggiarli a trasferirsi nei luoghi in cui c’è più possibilità di essere immessi in ruolo. Di seguiti il piano per il nuovo triennio.

Assunzioni docenti: il piano assunzioni

Assicurati per il triennio 2024-2026, 70 mila posti per le scuole di ogni ordine e grado, che verranno assegnati tramite i concorsi per docenti. Lo stesso ministro Valditara dichiara: “A settembre abbiamo assunto 40.600 nuovi docenti e abbiamo avviato le procedure per reclutarne altri 70 mila nei prossimi tre anni“.

Valditara ribadisce che è necessario bandire ogni anno un concorso per assumere stabilmente il personale. Il piano proposto soddisfa quindi il raggiungimento degli obiettivi previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). Il nuovo percorso sembra proseguire il piano straordinario di reclutamento lanciato dal Ministero per l’anno scolastico 2023/2024.

Assunzioni docenti: ridurre il precariato

L’assunzione annuale di nuovi insegnanti ridurrà i fenomeni del precariato e delle c.d supplentite. Quindi, diminuire il ricorso alle supplenze ai docenti per coprire le cattedre vacanti. Proprio per questo il Ministro Valdiatara studierà con i sindacati nuove forme di incentivazione per incoraggiare i docenti precari a trasferirsi, in considerazione del fatto che, per un insegnante, spostarsi dal luogo di residenza a quello di lavoro può portare ad un costo della vita molto più elevato.

Assunzioni docenti: le nuove tempistiche

In base a quanto previsto dagli obiettivi del PNRR, le 70 mila nuove assunzioni di personale rispetteranno i nuovi calendari:

  • 20 mila insegnanti entro dicembre 2024;
  • 20 mila insegnanti entro settembre 2025;
  • 30 mila docenti entro giugno 2026.

Sicilia, minorenne aggredita davanti scuola: i responsabili sono suoi coetanei