Catania

Catania, 13enne stuprata alla Villa Bellini: 7 gli aggressori

villa bellini a catania
Una ragazzina di 13 anni è stata violentata alla Villa Bellini di Catania: gli aggressori erano in sette, tra i quali anche alcuni minorenni.

Una ragazzina di 13 anni è stata violentata all’interno della Villa Bellini di Catania. I fatti si sono svolti la sera del 30 gennaio e i colpevoli sono in 7, tra i quali anche alcuni minorenni.

A denunciare l’accaduto, la vittima della violenza, che si trovava al Giardino Bellini con il fidanzatino, un ragazzo di 17 anni. Secondo quanto riportato, la coppia è stata fermata dal branco di aggressori e, mentre alcuni tenevano fermo il 17enne, due avrebbero trascinato la ragazzina nei bagni pubblici della Villa Bellini per abusare di lei.

Una volta scattata la denuncia, i militari dell’Arma si sono subiti attivati per risalire all’identità degli aggressori. Al momento, sei giovani sarebbero stati fermati in quanto sospettati, mentre un settimo non è reperibile. Sarebbero tutti di nazionalità egiziana e tre di loro sarebbero minorenni, compreso il sospettato irreperibile. Proseguono le indagini.


Festa di Sant’Agata 2024: il programma del 3 febbraio

Festa di Sant’Agata 2024, i fuochi della “sira o’ tri”: orario e programma