Catania

Catania, aggredisce autista di bus e minaccia i passeggeri: denunciato

A Catania un autista di linea è stato aggredito da un passeggero in un evidente stato di alterazione. Intervenuti subito gli agenti di polizia che sono riusciti a portarlo in questura.

Qualche giorno fa, alcune volanti della polizia sono intervenute in Via Cristoforo Colombo, a Catania, a seguito della richiesta di un autista di bus di linea, il quale era appena stato aggredito da un passeggero.

L’autista ha indicato l’aggressore come un soggetto extracomunitario, in evidente stato di alterazione psicofisica. Lo straniero, senza alcuna ragione, ha iniziato a spaventare un gruppo di ragazzini, minacciandoli e mimando il gesto del taglio della gola. Gli altri passeggeri hanno ritenuto inopportuno l’atteggiamento dell’uomo per cui hanno chiesto all’autista di intervenire.

L’autista, pertanto, ha fermato l’autobus ed ha invitato lo straniero a scendere, ricevendo per tutta risposta un pugno che è riuscito a schivare, ma lo straniero è comunque riuscito a colpirlo all’avambraccio, cadendo successivamente per terra.

Grazie all’aiuto di altri passeggeri, l’autista è riuscito a far scendere il soggetto dall’autobus. Successivamente, gli agenti delle Volanti sono riusciti  subito a bloccarlo mentre cercava, durante la fuga, di colpire altre auto intransito nella zona del Faro Biscari.

Una volta fermato, l’uomo, un cittadino marocchino regolare sul T.N., è stato accompagnato in Questura per tutti gli ulteriori accertamenti ed è stato deferito in stato di libertà per i reati di interruzione di pubblico servizio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’autista dell’autobus, infatti, si è recato al pronto soccorso a seguito dei colpi ricevuti, ricevendo un referto con una prognosi di cinque giorni.