Catania

Catania, firma in commissariato e va a spacciare nella stessa via: arrestato

sequestro droga
A Catania, un pregiudicato è andato a firmare in Commissariato per poi spacciare nella stessa via. Inoltre, sono stati trovati e sequestrati oltre 912 grammi di cocaina e 52 di marijuana.

Durante gli scorsi giorni, il personale del Commissariato di Nesima ha effettuato dei controlli nel territorio di competenza, in particolare in via Capo Passero. In questo luogo, identificato come zona ad alta densità criminale, sono stati contestati recentemente numerosi reati in materia spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti anche da parte di minori, e in materia di armi e munizioni.

In totale, durante i controlli sono stati trovati oltre 912 grammi di cocaina e 52 di marijuana, sequestrati dagli agenti di polizia. La sostanza stupefacente è stata trovata con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga e del reparto Prevenzione crimine Sicilia orientale in spazi condominiali e sul suolo pubblico.

Nel corso delle operazioni di polizia, inoltre, un soggetto pluripregiudicato sottoposto all’obbligo di presentazione al Commissariato di Librino, pochi minuti dopo aver firmato presso l’Ufficio è stato arrestato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti tipo cocaina e crack, sorpreso con 71 involucri oltre il denaro derivante da detta attività illecita; il malfattore si è anche opposto fisicamente ai poliziotti e, per tale motivo, è stato indagato inoltre per resistenza a pubblico ufficiale.