In Copertina Politica

Elezioni politiche 2022: le proposte dei partiti per l’Università

Le elezioni politiche del 25 settembre stanno per arrivare. Di seguito tutte le proposte dei partiti per quanto riguarda il mondo universitario.

Anche l’università e la ricerca sono state inserite nei programmi elettorali per quanto riguarda le elezioni politiche 2022. Ogni partito ha stilato la lista delle proposte per quanto riguarda il mondo universitario. Di seguito un’analisi approfondita delle proposte.

Terzo polo

Il terzo polo è la colazione tra Azione e Italia Viva e nel programma stilato per le elezioni del 25 settembre hanno anche scritto alcune proposte per il mondo universitario:

  • Supportare gli studenti fuorisede con strumenti per servizi sanitari, abitativi, amministrativi e di mobilità;
  • aumentare l’attrattività degli atenei italiani a livello internazionale;
  • avviare un programma di reclutamento dei docenti e allineare il rapporto tra docenti e studenti agli standard europei;
  • creare una rete organica per la ricerca, l’innovazione e il trasferimento tecnologico;

Centrodestra

Il centrodestra è la coalizione di quarto partiti composta da Forza Italia, Lega, Meloni e Noi moderati e nel programma comune hanno messo in lista alcune proposte per i giovani universitari. Ecco i principali punti toccati.

  • Incentivare i percorsi universitari nelle discipline STEM;
  • maggiore sostegno agli studenti meritevoli;
  • realizzazione di nuove residenze universitarie;
  • favorire il rientro degli italiani specializzati all’estero;
  • borse di studio per meriti sportivi;
  • prestito d’onore per studenti universitari;
  • maggiore integrazione tra università e aziende;
  • abolizione numero chiuso facoltà di medicina.

Fratelli d’Italia

Fratelli d’Italia è il partito con a capo Giorgia Meloni. Di seguito un’analisi con e migliori proposte riguardanti l’università.

  • ciclo di studi di 4 anni;
  • abolizione della lotteria del test d’ingresso e introduzione di un sistema di accesso per reale merito al termine del primo anno di corso comune a più facoltà.

Lega

La Lega è il partito con a capo Salvini e hanno stilato alcuni punti a sostegno dell’università e degli studenti. Il punto principale infatti riguarda il sostegno agli studenti con disabilità. Rafforzare i mezzi e gli aiuti per tale categoria di studenti.

Forza Italia

Il partito guidato da Silvio Berlusconi ha parlato e messo in programma importanti novità per l’università. Ecco le principali proposte.

  • Promozione di una strategia per l’innovazione favorendo l’approccio interdisciplinare dei settori con più eccellenza e meno burocrazia;
  • Potenziamento del diritto allo studio universitario, rendendo il sistema universitario attrattivo a livello globale;
  • Avvio di iniziative utili a favorire il rientro degli italiani altamente specializzati, attualmente all’estero;
  • Conclusione della riforma delle lauree abilitanti e revisione dei curricula formativi;
  • Programmazione dei percorsi di studio delle Professioni sanitarie in stretta sintonia con le esigenze del fabbisogno.

Movimento 5 stelle

Il movimento 5 stelle è il partito capitanato da Giuseppe Conte, ex premier italiano. Anch’esso ha stilato una lista di proposte ai cittadini per quanto riguarda il mondo universitario.

  • Aumentare fondi per università e ricerca;
  • riscatto gratuito laurea;
  • adeguare stipendi del personale tecnico amministrativo;
  • ridurre i corsi di laurea per cui è previsto il numero chiuso per l’accesso;
  • aumentare i beneficiari che hanno diritto all’università gratuita e ridurre le tasse universitarie.

Partito democratico

Nel programma del partito democratico l’università viene solamente citata e si parla di potenziamento dell’edilizia universitaria e di istituire un sistema di welfare studentesco che innalzi la no tax area.

Impegno Civico

Impegno Civico è il partito guidato da Luigi di Maio, ministro degli Esteri in carica del Governo Draghi. 

  • più soldi per l’università;
  • implementare borse di studio e aiuti ai fuorisede;
  • nuovi strumenti per favorire il riscatto laurea.

Più Europa

Si tratta del partito di Emma Bonino che ha stilato delle proposte per tutti i giovani che intendo iniziare un percorso universitario.

  • aumento dell’attrattività verso i percorsi universitari;
  • maggiori risorse per i fuorisede.

Alleanza verdi e Sinistra

L’alleanza verdi e sinistra per quanto riguarda gli universitari parla di rendere gratuita tutta l’istruzione, dal nido all’università, modificare il sistema di valutazione e riaprire l’accesso di massa all’università.

Unione popolare

Si tratta del partito politico con a capo Luigi De Magistris e tra le varie proposte del programma si legge anche qualcosa inerente al mondo universitario.

  • Investimenti nel mondo universitario;
  • aumento di 500 milioni per il diritto allo studio;
  • 40.000 posti per docenti e ricercatori.

ItalExit

ItalExit è il partito che vuole l’Italia fuori dall’Unione Europea, capitanato da Paragone. Per quanto riguarda il mondo universitario non vi sono particolari proposte in programma. Si punta sempre alla riduzione delle tasse e al miglioramento del sistema universitario.


Elezioni politiche 2022: le proposte dei partiti sui diritti civili

Elezioni politiche 2022: le proposte dei partiti per il lavoro

Elezioni politiche 2022: le proposte dei partiti per l’istruzione

Elezioni politiche 2022: le proposte dei partiti per i giovani

Elezioni politiche 2022: le proposte dei partiti sull’economia

Elezioni politiche 2022: le proposte dei partiti sulla cultura

A proposito dell'autore

Noemi Costanzo

Nasce a Ragusa il 29 ottobre 1996, è attualmente laureanda in lingue e culture europee. Ha vissuto in Francia, innamorata della lingua francese, di Parigi e del pain au chocolat. Appassionata di slow travel, ama immergersi nelle culture del mondo, esplorando nuovi posti e conoscendo nuove persone. Sogna una vita in America e una carriera nel giornalismo.
Coordinatrice della redazione di LiveUnict da luglio 2021.