Attualità

Bonus affitto 2022: scadenza e info utili sul beneficio

Bonus affitto 2022: scadenza e informazioni utili per questo beneficio economico proposto dal Governo. Ecco cosa c'è da sapere riguardo questo contributo e a chi spetta.

Bonus affitto 2022: scadenza e informazioni in merito ad uno dei benefici economici statali più ricercati. Infatti, considerando il tempo di crisi economica aggravata dall’attuale crisi sanitaria dovuta alla pandemia, sono purtroppo in tanti ad avere bisogno di un sostegno economico per poter pagare l’affitto di casa. E questo è proprio quello che si pone il bonus affitto 2022, vale a dire offrire un supporto a chi lo necessita per pagare il canone di locazione. Ecco tutte le informazioni più importanti da tenere a mente riguardo questo beneficio economico.

Bonus affitto 2022: cos’è e in cosa consiste

Come già anticipato, questo contributo economico serve per fornire un sostegno a quanti hanno bisogno di un aiuto per pagare il canone di locazione. Questa misura è già stata proposta in passato ed è quindi stata riabilitata per il 2022. Infatti, sono stati stanziati 330 milioni di euro dal Ministero per le Infrastrutture proprio a questo scopo.

Queste risorse economiche saranno rivolte alle singole Regioni che a loro volta le divideranno tra i Comuni in modo tale da metterle a disposizione dei cittadini che ne avessero bisogno e che inoltreranno la richiesta del beneficio.

Contributo affitto: requisiti e a chi spetta

Chiaramente, come ogni beneficio economico proposto dallo Stato, il bonus affitto 2022 non è rivolto a tutti. Infatti, per poter ottenerlo è necessario possedere i requisiti generali indicati dal Ministero ed eventualmente quelli proposti dal singolo Comune di appartenenza.

Tra i requisiti richiesti, è necessario avere un reddito ISEE inferiore a 35.000 euro e appartenere ad un nucleo familiare che è stato economicamente danneggiato a causa della pandemia, verificabile con l’indicatore di reddito Irpef, il quale deve aver subito una perdita di almeno il 25%.

Bonus affitto 2022: scadenza

Per quanto riguarda la scadenza e la domanda di presentazione del bonus affitto 2022, purtroppo è necessario aspettare. Infatti, il decreto che ha riproposto questo beneficio è di pochi giorni fa e per richiedere il beneficio bisogna attendere che la propria Regione e, di conseguenza, il proprio Comune, pubblichino il bando relativo.

Tuttavia, in alcune aree d’Italia questo è già possibile come nel caso dell’Emilia Romagna e della Lombardia. Si raccomanda quindi di monitore i siti regionali e comunali e di seguire le istruzioni indicate, perché possono variare a seconda della Regione e del Comune di appartenenza.