Catania

Catania, aggredisce moglie e suocera davanti alla figlie: arrestato 44enne

Episodi di maltrattamenti in famiglia a Catania: arrestato un uomo per aver aggredito, anche davanti ai carabinieri, la moglie e la suocera. Le violenze andavano avanti da 7 anni.

Un uomo catanese di 44 anni è stato arrestato  per aver aggredito la moglie 41enne in presenza delle figlie minorenni. L’uomo teneva un comportamento aggressivo anche nei confronti della suocera.

L’arresto

Ieri sera i Carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale sono intervenuti in via Nuovalucello, a seguito di richiesta di aiuto giunta al 112, da parte di una donna che ha riferito di essere vittima di un’aggressione in casa in presenza delle figlie minori da parte del marito. I militari, intervenuti presso l’abitazione indicata, hanno trovato in evidente stato di alterazione il 44enne, il quale, nonostante la loro presenza, continuava con veemenza ad assumere un comportamento aggressivo nei confronti della moglie e della suocera. 

Il 44enne è stato arrestato dai carabinieri e condotto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso la casa circondariale di Caltagirone, dove rimane all’esito dell’udienza di convalida.

Per la donna si sono rese necessarie le cure mediche presso l’Ospedale Garibaldi Centro per contusioni multiple. 

Maltrattamenti da più di 7 anni

La moglie ha raccontato ai carabinieri che questi episodi di violenza avvenivano da più di sette anni ma non aveva mai denunciato per paura delle ripercussioni e delle conseguenze nei suoi confronti e nei confronti delle figlie minorenni.

L’uomo, anche in presenza dei carabinieri, continuava a minacciare la moglie preannunciandole che “l’avrebbe pagata cara” e minacce di morte sono state pronunciate anche nei confronti della suocera.

Università di Catania