Università in pillole

Dottoressa a 19 anni: la storia di Rebecca Nivine, la più giovane laureata d’Italia

Nivine
Rebecca Nivine è la più giovane laureata d'Italia: la sua storia.

Dottoressa a soli 19 anni: si parla di Rebecca Nivine Fakih, la laureata più giovane d’Italia. La giovane ha recentemente ottenuto la laurea in Scienze della comunicazione d’impresa presso l’Università telematica di Roma UniNettuno. 

La ragazza è, tuttavia, nata a Vicenza. Ha discusso una tesi dal titolo:” Danza e semiotica, comunicazione non verbale“.

Secondo quanto precisato al quotidiano La Libertà, il suo percorso di studi sarebbe stato agevolato dalla sua più grande passione, la danza. All’età di 13 anni Rebecca Nivine ha ottenuto una borsa di studio per uno stage per l’accademia di ballo di Montecarlo.

A quel punto ha iniziato a frequentare un liceo in Belgio dove, per via di un diverso sistema scolastico e la scelta di condensare due anni in uno, è riuscita ad ottenere il diploma a soli 16 anni. Infine la scelta di un’università telematica italiana: la neo-dottoressa ha frequentato i corsi da remoto nei mesi all’insegna della pandemia, fino a tagliare il traguardo.