Università in pillole

Luca Parmitano, laurea honoris causa per l’astronauta: la cerimonia si terrà in Sicilia

Una laurea honoris causa per Luca Parmitano: l'astronauta paternese, ex comandante della Stazione Spaziale Internazionale, terrà una lectio magistralis sul tema dell'economia nello spazio.

Luca Parmitano, astronauta fonte di orgoglio per la Sicilia e, più in particolare, per il territorio etneo, riceverà una laurea honoris causa in Economia e Management: la decisione arriva dall’Università Lumsa, che ha voluto assegnare un riconoscimento ad una vita dedicata all’innovazione e all’esplorazione.

Più in particolare, la proposta è arrivata dal Dipartimento di Giurisprudenza di Palermo: si sottolinea come Parmitano abbia “votato la sua vita interamente a svolgere attività fondamentali alla frontiera dell’innovazione, dell’esplorazione e della tecnologia a livello globale giungendo ad abbracciare l’economia e il management delle attività aerospaziali nella gestione di persone, processi e strutture in progetti a elevata creatività in situazioni ad altissimo rischio.

Per questo motivo, “con il suo fulgido esempio e con l’attenzione agli effetti estremi del cambiamento climatico e la tensione al sostegno agli studi dei giovani meno fortunati, ha sviluppato meriti scientifici e sociali che lo rendono una personalità carismatica di elevato valore umano e professionale.

Il 17 marzo, presso l’Aula Magna della sede palermitana dell’Ateneo, si terrà la cerimonia solenne: Luca Parmitano, 46 anni e con due missioni spaziali alle spalle, una delle quali come comandante della Stazione Spaziale Internazionale, terrà una lectio magistralis in ambito “Economia dello Spazio”.

Il riconoscimento sarà consegnato dal professor Francesco Bonini, il rettore della Lumsa, mentre la laudatio verrà curata dal professor Giovanni Battista Dagnino, presidente del CdL del quale verrà assegnata la laurea magistrale.