News Sicilia

Vaccini in Sicilia, Musumeci: “Con il 2022 boom di dosi tra i giovani”

Terza dose vaccino
Salgono i vaccinati con dose booster in Sicilia. Secondo il governatore Musumeci, con l'anno nuovo si è registrato un boom di richieste di prenotazione.

Un nuovo picco della curva pandemica si è registrato nella settimana dal 27 dicembre 2021 al 2 gennaio 2022. I nuovi casi sono 25.251, un incremento di oltre il 73% rispetto al periodo precedente. L’incidenza cumulativa settimanale è ulteriormente aumentata al valore di 521 nuovi casi ogni 100.000 abitanti.

Il rischio più elevato rispetto alla media regionale, in termini di nuovi casi su popolazione residente, si è registrato nelle province di Enna (1044/100.000 ab.), Caltanissetta (861,5) Messina (774,6) e Trapani (588,5); anche se Catania è ancora la provincia che conta il numero più alto di positivi al Covid, seguita da Palermo.

L’adesione dei siciliani alla vaccinazione

Dai dati del Bollettino settimanale dei Dati Epidemiologici e Vaccinali del 6 gennaio si evince come la campagna vaccinale in Sicilia stia facendo registrare un’altissima percentuale di adesione da parte della popolazione. Anche l’inizio del 2022 ha visto un progressivo aumento di vaccinati in tutte le fasce d’età, con un vero e proprio boom di prime dosi tra i giovani e un forte incremento delle terze dosi“. A dichiararlo è il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

Alla data del 4 gennaio – aggiunge – la copertura vaccinale con prima dose nella popolazione over 12 è dell’85,2%, mentre la percentuale di quanti hanno completato il ciclo delle prime due dosi è pari all’82,73%. Se consideriamo la fascia d’età over 5, ha ricevuto almeno una prima dose il 79,33% del target regionale e ha completato il ciclo primario il 76,26%. Nell’ultima settimana si è registrato un forte incremento delle prime dosi (+68,38% rispetto alla settimana precedente), che ha raggiunto il cento per cento nella fascia di età 12-19″.

Boom di terze dosi col nuovo anno

Di grande rilievo i risultati anche per la campagna vaccinale delle terze dosi – continua Musumeci – ieri risultavano aver ricevuto la dose booster 1.203.043 persone. In questo momento sono soltanto 171.935 gli over 60 aventi diritto alla terza dose che ancora non risultano averla fatta. I primi giorni del nuovo anno hanno fatto registrare una forte adesione dei siciliani alla campagna vaccinale. In particolare, negli ultimi due giorni, 120 mila siciliani hanno ricevuto il vaccino, dei quali 45 mila per terze dosi e oltre 3 mila per prime dosi nella fascia d’età 5-11 anni”.

Hanno ricevuto la prima  dose l’85,52% della popolazione, mentre ha invece completato il ciclo primario l’82,73%. I vaccinati con dose booster sono 1.203.043. Restano da vaccinare il 14,48%. Non sono significativi i numeri dei vaccinati della fascia d’età 5-11 anni, dato che il via delle vaccinazioni ha avuto inizio solo lo scorso 16 dicembre.