Eventi

Luna Piena del Cacciatore in arrivo: quando ammirarla e perché si chiama così

Luna piena
Foto d'archivio.
In arrivo la magnifica "Luna del Cacciatore" o "Luna Piena del Sangue". Ecco perché si chiama così e quando sarà possibile osservarla.

I cieli di ottobre ospiteranno uno spettacolo unico: si tratta della Luna del Cacciatore, la prima luna piena di autunno.

Ciò che rende unica questa luna è il suo colore. Infatti, dato che la sua fase di piena sarà raggiunta verso l’ora del tramonto, essa potrebbe apparire di colore arancione. 

Quando e dove sarà possibile osservarla?

La Luna del Cacciatore raggiungerà la sua fase di piena domani, giorno 20 ottobre. L’orario migliore per godere dello spettacolo astronomico sarà dopo le 18:20 circa.

Con il calare della sera e del buio, sarà possibile osservare la luna piena in tutta la sua bellezza.

Come tutti gli eventi astronomici, è consigliabile recarsi in una zona isolata e lontana dalla città per osservarla. Un’idea potrebbe essere la spiaggia o la montagna, in modo tale che l’inquinamento luminoso non interferisca con la luce riflessa dalla luna.

Origine del nome

La Luna Piena del Cacciatore deve il suo nome ai nativi americani e, in particolare, alla tribù degli Algonchini. Come riportato da FanPage, infatti, gli Algonchini hanno dedicato questo plenilunio alla caccia poiché, prima del periodo più freddo dell’anno, era fondamentale fare scorte di alimenti e altri materiali per sopravvivere.

La Luna Piena del Cacciatore è, infatti, nota anche con il nome di “Luna Piena del Sangue” o “Sanguigna”, a causa degli animali uccisi durante la caccia.

 

 

 

Speciale Test Ammissione