Catania

Catania, scoperto traffico di droga tra Spagna e Sicilia: 3 arresti

Guadia di Finanza
Foto di archivio.
Un nuova operazione della Guardia di Finanza di Catania ha condotto a tre arresti, oltre che al sequestro di una rilevante quantità di sostanze stupefacenti: i dettagli.

Due operazioni antidroga condotte dalla Guardia di Finanza del Comando provinciale di Catania hanno condotto al sequestro di quattordici chilogrammi di cocaina e 53 kg di hashish. Inoltre, tre soggetti sono finiti in manette con l’accusa di per traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nel corso di due interventi, tra Torino e Comiso. Si tratta di un 40enne ed un 45enne originari della Repubblica Dominicana e di una colombiana di 36 anni.

A Catania, città in cui ha preso piede l’operazione, le Fiamme Gialle hanno scovato un traffico di sostanze stupefacenti: si puntava a fare in modo che queste, provenienti dalla Spagna, giungessero in Sicilia (oltre che al Nord Italia). 

Inoltre, in un doppiofondo di  Torino, sono stati trovati 13 chilogrammi di cocaina. In questa città sono stati bloccati i due uomini. Da lì, i militari della Guardia di Finanza di Catania hanno operato a Comiso e hanno raggiunto l’abitazione della 36enne,  moglie di uno dei due arrestati nel blitz a Torino.  La perquisizione effettuata con il supporto delle unità cinofile antidroga delle Fiamme Gialle di Siracusa hanno permesso la scoperta, nel doppiofondo di un’autovettura parcheggiata nel garage,  dei 53 kg di hashish ad alto potenziale.

Rimani aggiornato

Università di Catania