Scuola

Vaccini ai docenti, Costa: “Obbligheremo chi non si convincerà”

scuola
Nelle prossime ore dovrebbe essere presentato il Piano scuola. Nel frattempo, il sottosegretario Costa rilascia dichiarazioni forti in merito alla vaccinazione riservata ai docenti.

Il Governo è attualmente a lavoro, con lo scopo di trovare soluzioni volte alla ripresa delle lezioni scolastiche in presenza. Un primo incontro è già avvenuto tra i sindacati e il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ma il Piano scuola dovrebbe essere presentato domani,  29 luglio,  alla Conferenza Stato-Regioni.

Le dichiarazioni di Costa e l’opinione di Bianchi

A scuola si rientra a settembre in presenza“: è quanto annunciato dal sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite a The Breakfast Club su Radio Capital.

Andrà ricordato che anche il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi punta al rientro in presenza in totale sicurezza a settembre. Inoltre, Bianchi ha ricordato che sono stati stanziati circa 1,6 miliardi dal Governo per ripartire evitando la DaD.

Costa non ha potuto fare a meno di parlare del tema vaccinazioni che attualmente divide e fa discutere.

“Per centrare l’obiettivo non possiamo pensare a un ritorno tra i banchi senza personale scolastico vaccinato – ha dichiarato il sottosegretario – . Chi si oppone non ha il senso di comunità e deve capirlo. E se non riusciremo a convincerli, li obbligheremo“.

Alcuni presidi italiani, nel frattempo, hanno richiesto l’obbligo di vaccinazione per gli studenti vaccinabili.

Il Piano scuola

Il Piano scuola che dovrebbe essere reso noto a breve seguirà delle linee volte a garantire la sicurezza di personale scolastico e studenti. Dovrebbe essere obbligatorio, per esempio, l’utilizzo  delle mascherine e resterà importante anche il distanziamento. Per quanto riguarda i trasporti, si pensa a delle agevolazioni per gli studenti. Infine, si punterebbe allo scaglionamento degli orari delle lezioni.

News scuola: verso l’obbligo vaccinale per docenti e personale

Rimani aggiornato

Università di Catania