News

Discoteche, slitta l’apertura: la decisione del governo

discoteca
Apertura discoteche quando? Slitta nuovamente la riapertura: è la decisione del governo, che tuttavia si mobilità per aiutare il settore. Ecco le novità.

La situazione pandemica in Italia grazie ai vaccini sta lentamente migliorando, sono infatti numerose le nuove aperture e quasi tutta l’Italia è ritornata a una situazione di semi normalità.

Apertura discoteche: le novità

Non è questo però il caso delle discoteche: slitta la loro riapertura. La questione è stata affrontata dal Consiglio dei Ministri, ma non è stata ancora presa una decisone definitiva e ci sono delle possibilità concrete di riconoscere delle risorse per le mancate entrate del settore.

Questo tema è molto caro al Ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, il quale ha chiesto più volte di definire una data di apertura per le discoteche, dato che è una delle poche attività ad non avere ancora riaperto.

Le discoteche hanno già riaperto da tempo in Germania, Spagna, Svizzera, Austria e Grecia. In Francia riapriranno il 9 luglio.

Ha parlato della riapertura delle discoteche anche il sottosegretario alla salute Pierpaolo Sileri: “Al momento credo che la singola dose possa essere sufficiente. Aspetterei il prossimo monitoraggio ma se passi dal 20% di prevalenza al 40% e vedi una risalita dei casi allora è chiaro che devi agire tempestivamente, e questo è evidente”.