Attualità

Coronavirus Sicilia, un nuovo comune in zona rossa

sicilia zona rossa
Immagine di repertorio.
Istituita nuova "zona rossa" in Sicilia. Scatta l'ordinanza di Musumeci, che limita gli spostamenti: le restrizioni inizieranno da mercoledì 5 maggio.

Non si fermano i contagi in Sicilia e l’istituzione di nuove “zone rosse”. Questa volta tocca al comune di Corleone, in provincia di Palermo che è stata dichiarata “zona rossa”. Lo prevede un’ordinanza del Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, appena pubblicata.

Il provvedimento è stato adottato su richiesta del sindaco e a seguito della relazione sanitaria dell’Asp palermitana. La decisione è stata resa necessaria a seguito dell’aumento considerevole del numero di positivi al Covid. Le restrizioni scatteranno da mercoledì 5 maggio e resteranno in vigore fino a mercoledì 19 maggio.

Notizie positive arrivano invece dal comune di Mussomeli, in provincia di Caltanissetta, dove è stata revocata con 48 ore di anticipo la “zona rossa” per cui la scadenza era fissata a mercoledì 5 maggio.

Il provvedimento firmato dal Presidente di Regione, infine, proroga fino al 31 luglio l’efficacia dell’ordinanza n.14 del 18 febbraio 2021, con cui i Medici di medicina generale e i Pediatri di libera scelta sono chiamati a supportare le Asp nella gestione dei pazienti positivi al Covid (o presunti tali) rientranti in determinate categorie, e attraverso l’attivazione delle relative procedure di screening.