Attualità

Ospedali Covid, aumentano posti in terapia intensiva in Sicilia

tamponi sicilia
Ospedali Covid, in Sicilia verranno ulteriormente potenziati i posti letto in diversi ospedali tramite l'intervento della Regione Siciliana.

La Sicilia continua il lavoro di potenziamento degli ospedali Covid. Con gli ultimi tre importanti interventi approvati diventano 33 le opere attualmente in esecuzione sui 79 previsti dal piano regionale. Nel dettaglio, si tratta di interventi localizzati ad Acireale, al momento zona rossa, e in altri centri ospedalieri della Sicilia orientale, a Messina e Siracusa.

Per quanto riguarda gli interventi ad Acireale, sono iniziati i lavori di realizzazione di 8 posti in terapia sub-intensiva nell’ospedale Santa Marta e Santa Venera. I nuovi reparti sono collegati all’ampliamento del Pronto soccorso e alla nuova tac.

Ai lavori nel Catanese si aggiungono, poi, la realizzazione a Messina di 16 posti di terapia intensiva al Policlinico “Gaetano Martino”. Un ulteriore intervento, infine, verrà realizzato all’ospedale Umberto I di Siracusa, dove sarà realizzato un nuovo padiglione contenente il Pronto soccorso per le malattie infettive e un reparto con 18 posti di terapia intensiva. I tre cantieri non avranno una durata superiore ai cento giorni.

Speciale Test Ammissione